1°CATEGORIA: IL PEGLIO NE FA 3 AL MONDOLFO

La Laurentina passa sul campo della Fermignanese: 0-1

L’esordio stagionale di Stefano Tonin cambia il volto del Peglio che ritrova la via del gol e stende nella ripresa un discreto Mondolfo, passato inizialmente in vantaggio. 4-4-2 è il modulo di partenza dei locali dove Diego Baldelli riprende il suo posto al centro della difesa a fianco di Londei, Tonin in mediana con i fratelli Leoni ed Antoniucci,e Paiardini spalleggia Andrea Baldelli in avanti mentre i granata ospiti schierano un 4-3-3 con Pennacchini, Muratori e Donini riferimenti offensivi.
Fin dai primi minuti la gara è viva, con occasioni su ambo i fronti che portano alla prima rete: scorre il quindicesimo minuto quando Muratori dalla destra mette al centro ed il più lesto di tutti è Pennacchini che fa secco l’estremo Paiardini. Il Peglio tenta di reagire con Baldelli e Venturini ma i loro tentativi risultano sterili; sul finire del tempo, da un corner non dato in favore degli ospiti, nasce l’azione che potrebbe portare al pareggio degli uomini di Biagetti: Andrea Baldelli si conquista un rigore ma Schippa è prodigioso a respingere.
Nella ripresa, il Mondolfo rimane in 10 per l’espulsione del centrale difensivo Pucci e da qui è praticamente un monologo dei biancoblù di casa che trovano il pari a metà tempo con Tonin che sfrutta alla perfezione un’azione iniziata da Vasari, entrato qualche istante prima. Ma è soprattutto l’entrata sul terreno di gioco del talento Mouauoi a spaccare la partita: al 75′, s’invola sull’out di sinistra e pennella un cross perfetto per la testa di Andrea Baldelli che trova così il suo primo gol stagionale. Gli ospiti non hanno più le forze per reagire e si fanno prendere dal nervosismo (altri 2 espulsi), subendo anche la terza marcatura ad opera di Mouaoui che, nel recupero, salta Schippa e mette in rete a porta vuota. 
 
 
Conosce l’amarezza della prima sconfitta stagionale la Fermignanese, che a domicillio, lascia strada alla quotata Laurentina, da oggi nuova capolista assieme al Sassoferrato. Pessina sceglie il 4-2-3-1 con Micheli in porta, l’esperto Simoncelli a guidare il reparto arretrato e Lupini a far gioco mentre sul versante ospite, 4-4-2 per Avaltroni con bomber Secchiaroli che ha il veloce Ricci al suo fianco, Letizi in mediana e Tomassetti e Capotondi dietro.
La gara si decide intorno al 20esimo del primo tempo grazie ad una prodezza di Secchiaroli che da 30 metri circa, stoppa e fa partire un siluro che sorprende Micheli, leggermente fuori dai pali; la Laurentina, da squadra solida qual è, cerca di amministrare il vantaggio e ribatte colpo su colpo i tentativi della Fermignanese che butta in mezzo all’area un buon numero di palloni. Nella ripresa, il tecnico di casa si gioca la carta Teodori che crea un pò di scompiglio alla difesa ospite che, nonostante ciò, regge fino alla fine e strappa 3 punti di platino. Nel finale, Fermignanese che chiude in 10.
 
 
Nelle altre gara della giornate, pari a reti bianche fra Piobbico e Cuccurano e vittoria del Della Rovere sul campo del Montecalvo per 2-1.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...