2°CATEGORIA: PARI FRA MERCATELLESE E LUNANO. ROCAMBOLESCO 4-3 DEL CARPEGNA A FRONTINO

Real Altofoglia e Schieti ko. Pari fra Casinina e Macerata Feltria

Pari e patta nell’atteso derby di giornata fra la capolista Mercatellese ed il Lunano che inseguiva ad un solo punto di distanza; nei rossoblù di casa allenati da Lulli, Pasciullo e Del Gallo fanno da spalla a Ciaffoni nel reparto offensivo, Pistola e Arcangeli a centrocampo, con i giovani Bonelli, Ingegni e Marchetti in difesa con Evangelisti mentre sul versante ospite, lo spauracchio è il marocchino Sarout che sostiene Gorgolini in avanti ed un centrocampo folto con Cancellieri, Righi, Venerandi e Brugnettini.
Quasi neanche il tempo di accomodarsi in tribuna che la Mercatellese passa in vantaggio con Arcangeli il quale,  su angolo di Pasciullo, fa secco Corradi, il quale è bravo poco più tardi a deviare una punizione del solito Pasciullo; la prima frazione di marca locale finisce 1-0. Nella ripresa, meglio il Lunano che inserisce Mislimi e Uguccioni e trova il pari intorno al 25esimo con il solito Sarout, la cui punizione deviata dalla barriera, provoca una traiettoria imparabile per Pierantoni. 
 
Rocambolesca vittoria esterno del Carpegna che grazie anche ai 3 rigori concessi dall’arbitro Ricciarini di Pesaro viola il terreno del Frontino in un altro derby di giornata constringendo i padroni di casa alla quinta sconfitta in altrettante gare. Andreoni schiera in attacco il duo Innocenti-Nerathi con Torreggiani sulla fascia, la risposta carpegnola prevede Frani ed Ercolani di punta con Lauretta e l’altro Ercolani a supporto mentre Bonetti fa coppia con Salvadori in difesa davanti a Soru. A cavallo della mezzora i primi botti, con i locali a passare in vantaggio con Olivieri e poco dopo ospiti che pareggiano con il primo rigore segnato da Ercolani; sul finire della prima frazione di gioco, il Frontino torna avanti grazie a Torreggiani. Ripresa davvero scoppiettante con il Carpegna che nei primi 20 minuti beneficia di altri due penalty, cosichè lo specialista Ercolani realizza una tripletta; le emozioni non finiscono perchè Lazzarini segna nella propria porta il 3-3 prima del gol vittoria siglato dal subentrato Cellini  (assist di tacco splendido di Ercolani )che fissa definitivamente il risultato sul 3-4.
 
Seconda sconfitta consecutiva per il Real Altofoglia che, al termine di una partita brutta e condizionata dalla pioggia, viene sconfitto dalla Falco Acqualagna, alla seconda vittoria di fila dopo il cambio in panchina (Cantucci per Dejas): la contesa si decide alla mezzora della ripresa, quando un lancio lungo dalla difesa trova impreparata la coppia centrale Bonopera – Balducci ed il più lesto di tutti è Moretti che si infila e fa secco il portiere di casa. Locali brutti ed inclocludenti se si eccettua un palo colpito da Dionigi nel finale. 
 
Non si fanno male Casinina e Macerata Feltria: la gara termina 1-1 con i gol di Magi per i locali e Paci per gli ospiti. Nulla da fare per lo Schieti sconfitto sul campo dell’Isola di Fano (Rossi e Vampa) mentre si riaffaccia nei quartieri alti della classifica anche il Borgo Massano, corsaro a Fossombrone contro la Sammartinese. 
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...