BRUGNETTINI SCALPITA: “PRONTO PER FINE NOVEMBRE”

L’attaccante del Real Altofoglia sulla via del recupero dopo l’intervento al ginocchio

Con i suoi 36 gol ha trascinato il  Real Altofoglia fino la finale play off vinta poi con il Cantiano, ma nella semifinale con il Borgo Massano il suo ginocchio ha fatto crac: era l’11 maggio 2013, lui, Alessio Brugnettini (in passato nel settore giovanile del Cesena, ma anche con le maglie di Vadese e Lunano tra le altre) non ha mollato e dopo l’operazione fatta il 5 giugno, vuole al più presto tornare a calcare i campi per dare il suo contributo alla squadra guidata da Alessandro Nannini.

“Per quanto riguarda il mio recuperoesordisce Brugnettini sono soddisfatto, tutto sta andando bene. In questi 4 mesi ho lavorato e faticato tanto ed i primi risultati iniziano a vedersi; vado però senza frettacontinua il 26enne attaccante di Belfortenon voglio rischiare niente ed aspetto il tempo biologico che è di 6 mesi”. In estate, ovviamente, visto il numero altisonante di gol realizzati, diverse squadre si sono fatte vive: “Si, ringrazio il Lunano, la Fermignanese, il Piandimeleto e la Cagliese che mi hanno cercato ma alla fine ho fatto una scelta di cuore decidendo di rimanere nel Real Altofoglia”. 

Dando uno sguardo generale al campionato, chi è la favorita per la vittoria finale? “Senza dubbio il Cantiano, ad una squadra già molto competitiva l’anno scorso, hanno aggiunto un giocatore come Luchetti, che sinceramente ha poco a che vedere con questa categoria (8 gol nelle prime 5 allacciate di scarpe). Penso che possano ripercorrere il campionato che ha fatto il Peglio l’anno scorso”.

Sembra esserci più lotta per la zona play off: “Mercatellese e Lunano hanno delle rose competitive così come il Borgo Massano. Spero che possiamo inserisci anche noi nei quartieri alti della classifica, ma occhio anche al Sassocorvaro. Mentre in coda c’è un Frontino che sembra la cenerentola del girone: “La classifica dice questo ma da quel che ho potuto vedere e sentire, hanno avuto parecchia sfortuna in queste prime gare; alla fine se la giocheranno con Schieti, Sammartinese e Carpegna“.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...