1°CATEGORIA: TRASFERTE AMARE PER URBINO PIEVE E PEGLIO

Nulla da fare contro le blasonate Barbara e Laurentina. Domani Fermignanese e Santa Cecilia

Rotonda vittoria della capolista Barbara che conferma tutta la sua forza e non dà scampo all’Urbino Pieve, sconfitto per 3-1 ed al primo ko stagionale. Padroni di casa messi in campo con il 4-4-2, in cui i due attaccanti sono i temibili Costieri e Puerini, in mezzo Pigna e Renani con Bruffa e Rossini ali, in difesa davanti a Bruzzesi giocano Pigna, Piccinetti, Mattioli e Bardeggia; la risposta dell’Urbino Pieve è affidata al duo Perella – Kekeo con Marino di nuovo a centrocampo assieme a Becilli, Gambi e Micheli, Lapi arretrato in difesa.
Il 1°tempo è completamente in favore degli anconetani che impegnano subito il portiere Rossi con Pigna e Costieri ed al 22esimo passano in vantaggio con l’attaccante Puerini, abile a raccogliere un assist del positivo Pigna. La pressione dei locali non cala e prima dell’intervallo c’è spazio per il raddoppio firmato Bruffa che devia un gran tiro di Bardeggia rendendo la sfera imparabile per il portiere urbinate; ad inizio secondo tempo, Lapi e compagni provano a prendere in mano il gioco ma senza creare particolari grattacapi a Bruzzesi e dopo una fase giocata prevalentemente a centrocampo, ad un quarto d’ora dal termine Rossini va via sulla fascia di competenza, mette al centro per Puerini che fa doppietta. Nel finale, l’Urbino accorcia le distanze con Perella che di testa mette dentro un cross di Gambi; nel recupero, Pierleoni sfiora il 3-2.
 
Cade dopo 4 risultati utili consecutivi il Peglio che viene sconfitto di misura sul campo della Laurentina; rispetto all’undici di 7 giorni fa, Biagetti fa debuttare dal primo minuto Guidi ed Occhineri in luogo di Venturini e Lucciarini, per il resto è confermata la coppia centrale Londei – Baldelli, i due in mezzo sono Tonin ed Enea Leoni, davanti Paiardini fiancheggia Andrea Baldelli. Nei padroni di casa, che hanno l’allenatore – giocatore Avaltroni in difesa a fianco di Piccinetti, lo spauracchio è senza dubbio il bomber Secchiaroli. 
La gara si decide a metà primo tempo quando Secchiaroli mette alle spalle di Sensi a coronamento di un’azione corale; nel frattempo, i locali perdono per infortunio l’attaccante Ricci e rischiano di subire il pari con Baldelli prima di andare vicino al raddoppio grazie ad Antonioli. Nella ripresa, la Laurentina si abbassa sfruttando gli spazi che il Peglio lascia per cercare il pareggio, pareggio solo sfiorato quando Nicola Paiardini non trova la porta dopo una splendida azione sull’asse Mouauoi – Baldelli. Finisce dunque 1-0 per la Laurentina che resta al 2°posto in classifica ad una lunghezza dal Barbara. 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...