2°CATEGORIA: MACERATA FELTRIA VINCE IL DERBY CON IL REAL ALTOFOGLIA

Sassocorvaro corsaro a Schieti con Turchi, Cantiano inarrestabile

Ritrova il successo il Macerata Feltria che mancava dalla prima giornata (1-2 a Frontino) e lo fa superando in rimonta il Real Altofoglia, giunto al terzo ko consecutivo; nei padroni di casa, Bracci e Franca sono i due centrali davanti a Biagi, davanti l’attacco è sulle spalle di Paci, con Raffaelli e Biagi a supporto mentre gli ospiti, guidati da Nannini, senza l’infortunato Brugnettini, consegnano a Rosmundi e Santi Amantini il compito di offendere, centrocampo di sostanza con Dominici, Melini, Tontini e Dionigi, in difesa spazio a Balducci, Bonopera, Badalotti e Montini davanti a Corbellotti.
La contesa si mette subito bene in favore del Real Altofoglia in quanto al decimo minuto, Franca atterra Tontini in area di rigore e Santi Amantini realizza il penalty mettendo alle spalle di Biagi; il pari arriva poco con l’altro Biagi che ristabilisce la parità che è anche il risultato con cui si va al riposo perchè il colpo di testa di Franca al 40esimo si stampa sul palo. Nel secondo tempo sale in cattedra l’attaccante di casa Paci che è protagonista in tutte le principali azioni: prima colpisce il palo, poi realizza una doppietta segnando un gol bellissimo per il 2-1 e finalizzando al meglio un cross di Bicchierini per il 3-1 finale. 
 
Nell’altro derby di giornata, si veste da corsaro il Sassocorvaro che vince 2-1 sul campo dello Schieti. Dopo un primo tempo terminato a reti inviolate, nella ripresa si scatena Turchi che al 55esimo riceve una spizzata di Silvestri ed a tu per tu con il portiere, lo salta e  fa 0-1, successivamente all’83esimo chiude i conti dopo un’azione personale portandosi a quota 5 nella classifica marcatori; in pieno recupero, Mariotti accorcia le distanze insaccando una punizione battuta da Ceccaroli.  Lo Schieti resta dunque fermo a 4 in attesa della sfida di sabato con il fanalino di coda Frontino mentre il Sassocorvaro sale a quota 10 portandosi a ridosso della zona nobile della classifica.
 
In vetta, continua inarrestabile la marcia del Cantiano che torna a guardare tutti dall’alto dopo la vittoria all’inglese sul campo dell’Acqualagna: finisce 2-0 grazie alle reti di Virgili e Ramaioli. Per la capolista è la sesta gara di fila senza subire gol. 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...