1°CATEGORIA: VINCE SOLO L’URBINO

Peglio rimontato dal Gabicce. Cervellera comincia con una sconfitta

Dopo due sconfitte nel giro di 3 giorni, l’Urbino Pieve rialza la testa e vince di misura il derby fra nobile decadute contro il giovane Real Montecchio di mister Pretelli. Rispetto all’undici di martedi, Parisi rilancia Marino dal 1°minuto in coppia con Perella, Matteucci e Becilli sostituiscono Pierotti ed Ermanni, difesa confermata con Balducci e Vecchietti al centro davanti a Rossi; tanti giovani nello schieramento ospite, falcidiato dal giudice sportivo in settimana (4 giornate a Mazza e Rossi, 2 a Carletti e Panission, 1 per D’Emilio), guidati dall’esperto Massimo Campo, una vita passata nei professionisti. Equilibrio che regna sovrano nella prima parte di gara con le squadre ad annullarsi a centrocampo, fino al 26esimo quando c’è il primo brivido per Rossi: la punizione di Campo, dai 25 metri, si stampa sulla traversa. Passano appena 4 minuti ed arriva la rete che decide il derby: da 30 metri, Gambi calcia una punizione che sorprende nettamente l’estremo Tobia, posizionato fuori dai pali. Tobia che ha modo di riscattarsi prima dell’intervallo quando devia un colpo di testa di Marino; nella ripresa il Montecchio prova ad alzare il baricentro ma il taccuino è scarso anche quando i padroni di casa restano in dieci uomini (espulso Becilli al 75′ per doppia ammonizione), se si fa eccezione per il volo plastico di Rossi che salva capra e cavoli sul colpo di testa di Talevi. Nel finale, Urbino spesso pericoloso in contropiede con il subentrato Manna ma il risulterà non muterà: i gialloblù salgono a 9 punti respirando un pò aria di centro classifica.
 
Pari con qualche rimpianto per il Peglio che, avanti di due reti, si fa rimontare dal quotato Gabicce Gradara: 2-2 è il risultato finale, al termine di una gara combattuta che i padroni casa hanno giocato, per larghi tratti, in inferiorità numerica. Biagetti conferma l’undici di San Lorenzo in Campo con Boinaga, Londei, D. Baldelli e Lucciarini i 4 di difesa davanti a Sensi, Occhineri e Antoniucci sulle fasce con Leoni e Tonin in mezzo, davanti ancora panchina per Mouaoui e campo per Baldelli A. e Paiardini; 4-4-2 anche per gli ospiti, in cui spiccano diversi giocatori che hanno militato in categorie superiori (Filocomo, Calesini, Grieco, Battisti) ed il capocannoniere del campionato Muratori. La partenza del Peglio è di quelle da incorniciare: non passano neanche 15 minuti che i biancoblù sono in vantaggio di due reti grazie al solito A. Baldelli ed al positivo Occhineri che sfruttano due errori della retroguardia rivierasca e battono l’incolpevole Palazzi. Il Gabicce non si dà per vinto ed intorno alla mezzora riapre il confronto con l’ex Marchionni Battisti che, sul secondo palo, finalizza una spizzata di Filocomo e fa 2-1; poco dopo, tegola per il Peglio che perde Londei, espulso per somma di ammonizioni. In avvio di secondo tempo, è il difensore centrale Sabatini a risolvere una mischia e mettere alle spalle il gol del pareggio; a questo punto la gara vive sui binari dell’equilibrio, con entrambe che provano a spuntarla e quella che ci va più vicino è il Peglio che al 75′ colpisce il palo con il neoentrato Mouaoui. Finale piuttosto agitato.
 
L’esordio di Antonio Cervellera sulla panchina del Santa Cecilia non è dei migliori, in quanto la compagine durantina, dopo il Mondolfo, lascia strada anche al Della Rovere che, con un gol in avvio, si porta a casa i 3 punti e la vetta momentanea assieme a Sassoferrato, Barbara e Laurentina. L’episodio che decide la partita avviene al minuto 5: bravo il giovane Zenzani in azione a mettere al centro verso Diotallevi, il quale prima si fa respingere la conclusione da Saltarelli, poi in seconda battuta fa 0-1. Il Della Rovere, come per ammissione del suo tecnico Barattini, soffre nel primo tempo con il Santa Cecilia che meriterebbe il pari in almeno due circostanze; ripresa più equilibrata, con i locali a reclamare un paio di rigori nel finale. Sconfitta pesante per Brardinoni e compagni che restano fanalino di coda del campionato, con 2 soli punti.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...