IL GALLO CANTA A PIANDIMELETO: 0-1

A segno Virgili. Domani sfida salvezza fra Vadese e Valfoglia

Vince con pieno merito l’Atletico Gallo che sbanca Piandimeleto con un’inzuccata di Virgili ad inizio ripresa al termine di una gara piuttosto nervosa tenuta in piedi dalle parate del portiere di casa Spinaci, anche oggi il migliore dei suoi. Assenze pesanti nei gialloblù di casa (oggi in tenuta completamente amaranto) che rinunciano a Ticchi (infortunato) e Serafini (squalificato) e portano in panchina Calvaresi, ancora non pienamente recuperato: con Spinaci in porta, in difesa ritrova una maglia da titolare Turchi al fianco di Solfi, in mediana con Amantini spazio a Tontini, sulle fasce Poggiaspalla e Belpassi in difesa, Rosaspina e Fabbri a centrocampo, il duo d’attacco è composto da Martinelli e Paternoster; non sorride più di tanto neanche Fulgini che lamenta la pesante squalifica di Curzi e disegna un flessibile 4-3-3: l’under Duranti e Ferrini i due terzini, Fraternali (durerà poco la sua gara in quanto un fallo di Paternoster all’inizio lo mette ko) e Nobili la coppia centrale, Paoli – Virgili – Nobili in mediana, Bernabucci boa centrale, dalle fasce partono Rolon e Vegliò. Fin dall’inizio si nota il copione della partita con il Gallo che chiude il Piandimeleto nella propria metacampo ed all’ ottavo minuto ci vuole subito il miglior Spinaci per mettere in corner una punizione insidiosa di Rolon; continua a spingere il team di Fulgini, con il centrocampista Nobili (25′) vicinissimo alla segnatura ma il suo colpo di testa finisce di poco a lato. I primi 45 minuti sono tutti qui con i locali che si affidano ai lanci lunghi per Paternoster ma poco o nulla può contro la possente coppia centrale ospite; il gol era nell’aria nel 1°tempo ma arriva ad inizio ripresa: il solito Rolon pennella un angolo perfetto, il rientrante Virgili (56′), solo in area di rigore, pone fine all’imbattibilità di Spinaci durata 326 minuti. Il neoentrato Allegretti avrebbe la possibilità di siglare il pari poco dopo ma non controlla il cuoio, poi in ben 3 circostanze è super il portierone di casa a dire di no agli attacchi dei rossoblù ospiti: 61′ , Vegliò dal limite, Spinaci si salva alla meno peggio, poi due conclusioni potenti di Bernabucci trovano ancora il numero uno del Piandimeleto sulla sua strada. Nell’ultimo quarto d’ora, Martinelli tenta anche la carta Calvaresi ma nonostante l’impegno e la grinta, la squadra di casa non riuscirà a creare pericoli all’estremo Bacciaglia che passa un pomeriggio tutto sommato tranquillo. 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...