2°CATEGORIA: SCOPPIETTANTE 2-2 FRA MACERATA FELTRIA E SASSOCORVARO

Frontino sfiora l’impresa a Cantiano, Schieti sconfitto ad Acqualagna

Dopo un primo tempo bruttino, l’attesissimo derby fra Macerata Feltria e Sassocorvaro si accenda nella ripresa con gli ospiti che trova il pareggio a 5 minuti dalla fine con super Mario Baffioni. Questi gli schieramenti iniziali delle due squadre: il Macerata Feltria si presenta con Biagi, Bicchierini, Marini, Franca, Fiorentini, Serafini, Vergari, Raffaelli, Paci, Arosti e Naldoni mentre il Sasso risponde con Polidori, Giusti, Eusebi, Cancellieri, Pierucci, Canti, Merli, Dominici, Baffioni, Turchi, Biagetti. Detto di una prima frazione di gioco tutt’altro che spettacolare in cui l’unica vera azione è firmata Paci che davanti a Polidori gli tira addosso, dopo 10 minuti della ripresa, Baffioni sblocca il derby risolvendo una mischia da calcio d’angolo ma neanche il tempo di festeggiare che Paci, a tu per tu con l’estremo ospite, fa 1-1. Un gran gol di Brisigotti al 70′ porta il Macerata Feltria in vantaggio ma bisogna fare ancora i conti con Baffioni che sancisce il definitivo 2-2 con un colpo di testa; locali che chiudono in 10 per l’espulsione di Marini.

Nel quasi testa coda fra Cantiano e Frontino, Luchetti e compagni vedono le streghe per 92 minuti e solo all’ultimo assalto riescono ad avere la meglio sulla squadra di Chiarabini, oggi in grado di dar filo da torcere alla corazzata rossoblù. Partita praticamente a senso unico che il Frontino riesce a sbloccare con l’attaccante Lucarini, abile ad approfittare di una difesa immobile e davanti all’estremo di casa mettere in rete; il team ospite a questo punto si difende praticamente con tutti gli effettivi ed il Cantiano fatica a trovare il varco. Nella ripresa, dentro anche l’ultimo acquisto Matteo Luchetti ma è come al solito il fratello Simone a togliere le castagne dal fuoco pareggiando in mischia (15°gol stagionale) e offrendo a Belocchi l’assist decisivo al 93′ per il 2-1 finale.

Dopo 5 pareggi consecutivi, lo Schieti cade ad Acqualagna e rimane in piena zona play out: 2-1 il punteggio finale a favore dei ragazzi di Cantucci. E’ di Monti il gol che apre la gara, bravo ad insaccare un cross dalla sinistra di Lunghi; poi è solo Acqualagna che domina per lunghi tratti ma a metà ripresa, nell’unico tiro in porta della partita, capitan Fiorile ristabilisce la parità. Ci vuole un guizzo di Ferraraccio, appena tornato dalla Cagliese, a regalare il successo: il classe ’95 fa fuori due difensori e la mette nell’angolino. E’ il gol che vale 3 punti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...