CALCIO A 5 – NIENTE COPPA PER IL REAL VADO

Con un roboante 7-2 la coppa va alla Spes Arcobaleno.

Per il Real Vado l’Arcobaleno non è sinonimo di sereno, ma bensì di tempesta. Nella finale giocata in campo neutro a Sant’ Ippolito a imporsi sono proprio i riveraschi della Spes Arcobaleno. Un 7-2 che non lascia scampo ad interpretazioni e regala uno spaccato del Real Vado come eterna incompiuta, capace di grandi imprese come di grandi debacle.

L’avvio di partita vede i vadesi molto grintosi che sembrano mettere in difficoltà gli avversari, ma al primo svarione offensivo la Spes va a segno su un contropiede cinico e micidiale: Bottichiari con un preciso diagonale fa secco Bravi. Copione identico per il raddoppio di Camilloni dopo neanche dieci minuti. La grinta degli uomini di Ciotti torna nella seconda parte del primo tempo ma con Dini e Alex Guerra annebbiati e un Donnini non certo nella sua migliore giornata per la Spes è facile tenere le posizioni. Nel finale tiro libero per Gianoboli: bordata impressionante e tre a zero all’intervallo.
Nella ripresa il Real Vado torna più agguerrito con Dini in cabina di regia, Valentini e Guerra laterali.  L’idea di mister Ciotti sembra poter funzionare, anche se la prima rete è ancora ospite con Gianoboli. L’orgoglio vadese torna a galla con Carloni e Dini, bravi ad accorciare fino al 4-2.  Nel 4-3 Donnini ha l’occasione di riaprire la  partita su rigore ma la mira e la potenza sono da rivedere, erano 4 anni che il pivot vadese non sbagliava un penality, che probabilmente avrebbe rimesso pepe a tutta la gara. Invece l’errore dal dischetto fa calare il sipario sulle ambizioni vadesi che si afflosciano sotto i colpi della Spes Arcobaleno. Camilloni, Gianoboli e un autogol sanciscono il definitivo 7-2, finale pesante per il Real Vado.
Poca luce per il Real Vado nel venerdì di coppa, troppo ancorata ai giocatori simbolo e per niente incisiva là davanti, fragile a crollare sotto gli attacchi ospiti. La Spes invece anche se non ha fatto vedere cose mirabolanti, ha giocato un buon futsal, solido e pratico, facendo valere le sue armi fino alla vittoria finale.
Nel post partita, diretta splendidamente dal duo Eco-Carbonari, le premiazioni della Federazione per arbitri e squadre in campo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...