TRIPLETTA DI LUCHETTI, FERMIGNANO KO A CANTIANO

Bene il Sassocorvaro con il Tavoleto, colpo Borgo Massano a Schieti

Nulla da fare per il Fermignano che dopo averne presi 6 dal Lunano fa poco meglio nella trasferta di Cantiano nonostante l’illusorio vantaggio firmato Di Paoli. Infatti, per la vice capolista la gara non era iniziata sotto i migliori auspici, con l’attaccante ospite a siglare lo 0-1 e Matteo Luchetti costretto ad uscire per infortunio; a togliere le castagne dal fuoco ci ha pensato, come al solito, il fratello Simone che segnava due gol prima dell’intervallo, prima di triplicare su calcio di rigore nella ripresa arrivando così a 19 gol stagionali. Il 4-1 veniva firmato da Ramaioli.

 

Bella vittoria per l’Avis Sassocorvaro che schianta il Tavoleto con un sofferto, ma meritato 2 a 1. Partono bene i locali che passano subito in vantaggio con Pierucci, il quale sfrutta un rimpallo favorevole sugli sviluppi di un calcio d’angolo e insacca alle spalle di Minotti. La ripresa si apre con gli ospiti alla ricerca del pari, prima negatogli da uno strepitoso intervento di Polidori, poi concretizzatosi con Di Nunzio, che da due passi realizza di testa. I locali non ci stanno, così ci pensa Baffioni a ristabilire le distanze: partito sul filo del fuorigioco, salta agevolmente il portiere e deposita a porta ormai sguarnita. Tre punti importantissimi per l’Avis che si porta così al sesto posto in solitaria.

 

Matura tutta nel secondo tempo la vittoria per 2 reti a 0 del Borgo Massano nel derby contro i cugini di Schieti. Già nel primo tempo gli ospiti vanno vicinissimi al vantaggio per ben tre volte: al 12′ Silvestri cilecca il tiro a tu per tu con Pieri e non inquadra lo specchio della porta, al 23′ Guidi solo contro il portiere lo salta ma conclude fuori a porta vuota ed al 38′ Stefanelli, sugli sviluppi di un corner, si trova solo ma viene ostacolato dal numero 1 locale. Nel finale del primo tempo un paio di occasioni anche per Rossi che in entrambe le occasioni conclude malamente. Nel secondo tempo gli ospiti cambiano passo ed al 47esimo minuto di gioco, triangolazione perfetta tra Mancini, Silvestri e Russo, con quest’ultimo che gira magistralmente a rete. Al 51′ reagisce lo Schieti con Esposto che conclude da venti metri, Pigliapoco risponde bene; 60 secondi più tardi arriva il raddoppio con Mancini bravo ad approfittare di un errore di Vitri e battere Pieri.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...