PIANDIMELETO DA SBALLO, NE FA 6 A MARINA

Nei gialloblù, prova super di Calvaresi e Paternoster. Domani per la Vadese c’è la Cingolana Apiro

La gara fra Marina e Piandimeleto inizia dalle prime ore della mattina. A causa di un grave lutto che ha coinvolto un suo giocatore (Paternoster, sentite condoglianze da parte della redazione di Ultime dai Campi), il Piandimeleto chiede il rinvio della gara ma la squadra di casa, nella persona del suo presidente, non accetta per impossibilità di giocare il recupero di mercoledì. Assurdo.

Si gioca regolarmente ed il Piandimeleto disputa una delle migliori partite stagionali vincendo 6-2 e portandosi a ridosso della zona playoff. Monaldi è squalificato, Paternoster in campo al fianco di Calvaresi, a centrocampo confermati Amantini e Carpineti mentre si rivedono dall’inizio Montanari e Luca Fraternali, in difesa rientra l’under Fabbri che completa il reparto con Poggiaspalla, Andrea Fraternali e Solfi; 4-4-2 anche per il Marina che ha Palloni e Mancinelli in attacco, Santini Marco e Birarelli in mediana con Sabatini e Ribichini sugli esterni, difesa composta da Vitali, Santini Mattia, Serafini e Maiorano. Dopo 20 minuti, una botta di Amantini leggermente deviata, spiazza l’estremo Montini e dà via alla sagra del gol tant’è che passano 5 minuti ed i padroni di casa riequilibrano la gara grazie a Santini Marco che, sulla punizione di Vitali, anticipa Spinaci e fa 1-1. Nessuno ha ancora fatto i conti con Calvaresi: il centrocampista ospite, al minuto 35, si fa 40 metri palla al piede scartando 5 avversari e con un tiro secco riporta avanti i suoi mentre al 39′ deve ringraziare Paternoster che si avventa sul corto di retropassaggio di Serafini e gli offre un cadeau da spingere in rete. Palloni fa tremare la traversa di Spinaci al 44′ ma ad inizio ripresa è ancora il duo Paternoster – Calvaresi a far male alla malcapitata difesa locale con quest’ultimo che centra per il bomber gialloblù: palla in rete e dedica al padre che lo ha lasciato la sera prima. Un calcio di rigore trasformato da Palloni al 52′ (fallo di A. Fraternali sullo stesso Palloni) ed un miracolo di Spinaci su un’incornata di Santini Marco non fanno tremare il Piandimeleto ma anzi, l’undici di Martinelli riprende a macinare e grazie al mostruoso Calvaresi (64′, salta due avversari e fa partire un tiro deviato da Vitali) ed all’ottimo Paternoster (81′ azione personale in contropiede e diagonale imparabile per Montini) si porta sul 2-6. Per Paternoster ci sarebbe la possibilità del tris ma l’estremo locale si supera al 88′. Nel finale, qualche scaramuccia fra le due panchine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...