POKER DEL BARBARA IN CASA DELL’URBINO PIEVE

Tre punti pesanti per il Santa Cecilia: 2-1 al Real Montecchio

Urbino Pieve: Iaffaldano, Balducci, Bernardini, Micheli, Filippini, Gambi, Sisti, Lapi, Percetti (57’ Manna), Marino, Kekeo (A disp. Pace, Mainardi, Pierleoni, Becilli, Bicchiarelli) All. Violini (Parisi squalificato)

Barbara: Bruzzezi, Fraboni, Pigna Luigi, Renani Marco, Piccinetti, Bardeggia, Pasqualini (82’ Renani Matteo), Mattioli Jacopo, Nyang (66’ Costieri), Rossini, Puerini  (A disp. Silvestrini, Cantarini, Bergamante) All. Perini

Arbitro: Gagliardini di Macerata

Reti: 15’ Kekeo, 19’ Puerini (rig.), 81’ Mattioli J., 90’ Renani Marco e 91’ Puerini

Espulsi:  79’ Balducci doppia amminizione

Ammoniti: Bernardini, Balducci, Micheli, Pigna L. e Bardeggia

Note: spettatori 150 c.a., recupero 0’ + 4‘, campo in perfette condizioni.

Cercasi disperatamente Urbino Pieve. Con l’avvento del 2014, sembra essersi smarrita la formazione ducale che, al cospetto della capolista Barbara, subisce un poker, maturatosi negli ultimi 10 minuti di gara. I locali giocano alla pari con la capolista per 80’ minuti poi crollano di schianto e subiscono una pesante sconfitta. E’ vero che nell’azione che ha portato al sorpasso del Barbara c’è stata l’espulsione di Balducci ma questo non giustifica completamente il tracollo fisico e morale dei giallo blu locali. Capolista che dimostra al Montefeltro tutta la sua forza in ogni reparto e soprattutto quella fame di vittoria che contraddistingue i più forti anche perché il Sassoferrato non molla ed insegue ad un solo punto. Parte forte l’Urbino Pieve che sblocca la partita dopo un quarto d’ora con uno stacco perentorio di Kekeo (foto) sul perfetto cross proveniente dalla fascia sinistra. Neanche il tempo di esultare che il Barbara perviene al pareggio con Puerini che trasforma un penalty guadagnato dallo sgusciante Nyang. Primo tempo giocato a ritmi elevatissimi da entrambe le formazioni che però concludono poco in fase offensiva. Ripresa che si apre con il provvidenziale salvataggio sulla linea di Bernardini dopo l’uscita avventata di Iaffaldano su Puerini tutto defilato a sinistra. Cala vistosamente l’Urbino, la panchina non corre ai ripari (una sola sostituzione e per giunta per l’infortunio di Percetti), il Barbara cresce e sente che può conquistare i tre punti. Balducci entra sciaguratamente al limite dell’area su Puerini, si becca il secondo giallo e va a fare la doccia. Dalla susseguente punizione scaturisce il vantaggio del Barbara: Iaffaldano respinge la bordata di Rossini ma nulla può sul tap-in vincente di Mattioli inspiegabilmente lasciato tutto solo in mezzo all’area. Finita? Macchè, sessanta secondi dopo Manna gira di precisione sul secondo palo e Bruzzesi si supera togliendo la palla dall’angolino basso facendo esplodere di gioia i numerossimi tifosi giallo blu ospiti. Sconfitta che poi diventa pesante nel recupero quando Marco Renani, prima, e Puerini, poi, trovano due conclusioni incredibili nello stesso incrocio dei pali con Iaffaldano che può solo mestamente raccogliere i palloni dentro il sacco. Arbitraggio insufficiente con tante indecisioni ma forse la giovane giacchetta maceratese non meritava di essere gettato nella mischia (per lui quasi debuttante in Prima Categoria) visto che s’incontravano la quinta e la prima in classifica ed il livello di difficoltà era molto alto.

 

I gol di Paoli e Meliffi consentono al Santa Cecilia di battere il Real Montecchio, ultimo della classe, a cui nulla serve il gol di Toni. Con questi 3 punti, la formazione di Antonio Cervellera riscatta la manita subita a Mondolfo e almeno per 24 ore, abbandona il penultimo posto della classifica, in attesa della gara di domani del Peglio, impegnato tra le mura amiche contro la Laurentina.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...