CLAMOROSO MA VERO A FRONTINO: IL LUNANO PERDE 3-2

La Mercatellese avanza, Carpegna corsaro, pari del Real Altofoglia, male Sassocorvaro e Casinina

Frontino – Lunano 3-2 (11′ Capuani, 17′ Nerhati S., 40′ Capuani (R), 62′ Conti (R), 85′ Riminucci)

Frontino:  Carloni, Conti, Ugolini (90′ Ferretti), Ippoliti, Innocenti, Zuffo (87′ Sebastiani G.), Riminucci, Marinoni, Fabbri (70′ Nerhati E.), Lucarini, Nerhati S. Allenatore: Chiarabini.

Lunano:  Cancellieri D., Brisigotti (72′ Sarout), Tranquilli, Venerandi, Nardini, Luca, Cancellieri M. (46′ Mislimi), Righi, Gorgolini, Uguccioni (80′ Ridolfini), Capuani. Allenatore: Bernardini.

Grandissima vittoria della matricola Frontino contro la corazzata Lunano:  i 3 punti ridanno speranza ai locali per agguantare il penultimo posto mentre per i biancoverdi è una pesante battuta d’arresto ed un involontario assist al Cantiano che domani può nuovamente riallungare. Partita annunciata come un derby vista la massiccia presenza di giocatori di Piandimeleto nel Frontino e decisa proprio da un ex bandiera del Piandimeleto Riminucci, come sempre uomo derby. Buon avvio del Frontino che  però subisce lo svantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo dove la palla giunge a Capuani che insacca. I biancorossi non demordono e trovano dopo poco il pareggio con Nerhati S. che pescato in area da solo di piatto trafigge Cancellieri, per lui, capocannoniere della squadra, è il decimo goal stagionale. Nel secondo tempo il Lunano si riporta in vantaggio con Capuani che trasforma un rigore per fallo su Luca. Ma il Frontino butta il cuore oltre l’ostacolo e l’inesauribile capitano Innocenti dopo una discesa devastante si procura un rigore che il glaciale Conti realizza. A 5 minuti dalla fine l’apoteosi grazie a Riminucci il quale con un tiro a giro dal limite dell’area trova l’incrocio e regala il derby al Frontino.

Zitta zitta la Mercatellese si avvicina al 2°posto dopo aver battuto a domicilio per 3-0 lo Schieti, apparso davvero poca cosa al cospetto della formazione di Lulli. Un uno – due iniziale firmato Del Gallo rende da subito la vita facile ai locali: l’1-0 è un tiro nato dopo un’incursione laterale mentre il raddoppio è dagli undici metri, con lo stesso Del Gallo a procurarsi il penalty. Sempre nel primo tempo ci sarebbe spazio per il 3-0 ma Luigi Cruciani calcia alto dopo una splendida azione corale; il tris è servito nella ripresa quando Del Gallo ruba palla al centrale difensivo ospite e fa partire una conclusione deviata dal portiere e messa dentro da Ciaffoni. Da segnalare il ritorno in campo del sempreverde Marco Antoniucci nelle fila della Mercatellese.

CASININA – FALCO ACQUALAGNA 2-3 (10′ Di Muccio, 45′ Biagiotti, 60′ Monti, 70′ Carcianelli, 94′ Ferraraccio)

CASININA: Imperato, Romani (80′ Segantini), Filippini (60′ Arcangeli), Tarantino, Battazza, Biagiotti, Prete, Perugini, Magi, Gabbanini, Carcianelli. All. Pierini

FALCO ACQUALAGNA: Benedetti, Orazi, Paioncini, Chiarucci, Rebiscini, Di Muccio I., Bartoli, Carpineti, Cagnoli (65′ Ferraraccio), Di Muccio L. (80′ Lunghi), Monti. All. Cantucci

SAMMARTINESE – CARPEGNA 1-2 (16′ e 87′ A. Ercolani, 35′ Pelagaggia)

SAMMARTINESE: Tonucci, Bertuccioli (68′ Gaudenzi), Candolfi, Meschini, Cecchini (63′ Amadori), Spadoni, Pierleoni, Antonioni, Pelagaggia, Talevi (55′ Ambrogiani), Morelli. All. Luzi

CARPEGNA: Soru, Crinelli, Garulli, Bicchiarelli, Principi (35′ Marchini), Guerrieri, Lucagrossi (39′ Traversa), Lazzarini, Frani, A. Ercolani, Lauretta (66′ Pueri). All. Lazzarini

ARBITRO: Massei di Ancona

Con una doppietta di Ercolani, nelle uniche due occasioni avute, il Carpegna espugna il campo della Sammartinese, che nel primo tempo tiene il pallino del gioco per tutti i 45 minuti. Sono però gli ospiti a passare al 16′ con un tiro dal limite di Ercolani, la palla colpisce la traversa, rimbalza a terra e torna tra le braccia di Tonucci. L’arbitro decide per il gol. Pareggio di Pelagaggia con un gran colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I locali calano nella ripresa ma il Carpegna non è mai pericoloso fino all’87 quando Ercolani, con un gran tiro dal limite trova il jolly.

REAL ALTOFOGLIA – TAVOLETO 1-1 (63′ Balducci, 88′ Giunta)

REAL ALTOFOGLIA: Corbellotti, Badalotti, Poeta, Melini, Balducci, Bonopera, Tontini (46′ Dionigi), Santi Amantini, Rosmundi J., Brugnettini, Montini (60′ Rosmundi M.). All. Nannini

TAVOLETO: Minotti, Grassi, Serafini, Rimei, Di Nunzio (46′ Balducci), Ceccarini, Osvaldella, Baldelli, Giunta, Hamza, Filippini. All. Pascucci

ARBITRO:  Giraldi di Pesaro

Pari e patta tra Real Altofoglia e Tavoleto: il punto va sicuramente meglio ai padroni di casa che raggiungono il centroclassifica anche se c’è rammarico per il gol del pareggio arrivato in zona Cesarini. La situazione del Tavoleto rimane complicata in quanto i ragazzi di Pascucci sono ora a 6 punti dalla salvezza diretta. Succede poco o nulla fino al 63′ quando Balducci insacca un angolo battuto da Dionigi; concitati i minuti finale, all’83 show di Brugnettini ma la traversa gli dice di no ed allora a 2 minuti dal novantesimo Giunta trova il tiro della domenica che si infila all’incrocio dei pali della porta di Corbellotti.

Brutta sconfitta per l’Avis Sassocorvaro che rimedia una manita in quel di Isola di Fano. Partita subito in salita con i padroni di casa che si portano sul 2-0 già al 30′ del primo tempo. Dominici potrebbe accorciare su rigore a 5′ dal riposo, ma il portiere si supera e para il penalty. Nella ripresa il tracollo, i locali approfittano di ogni errore e si portano agevolmente sul 4-0. Poi Baffioni scarica in rete tutta la rabbia x il momentaneo 4-1, ma un ennesima disattenzione porta il risultato sul definitivo 5-1. Mattatore della gara Rondina, autore di una tripletta, mentre le altre reti portano la firma di Frattini e Felicien.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...