CALCIO A 5: GNANO NO STOP

Le prime 4 della classe fanno pieno bottino, perde il Pieve d’Ico ma senza conseguenze.

Tutto invariato nel girone A, con lo Gnano che non sbaglia un colpo a fare da locomotiva a tutto il gruppo delle prime.

Al campo delle Acque Termali il Piobbico fatica e non poco contro il Passepartout di mister Farnese. Gli uomini del player-manager Venturini stanno attraversando un periodo non roseo ma con l’orgoglio e la grinta riescono a portare a casa la posta piena. Proprio del mister, di Latessa e di Pagnetti le reti per l’Audax, mentre per i fanesi segnano Lovino e Gaggi a comporre il 3-2 finale.

Gara con pochissime reti invece sabato ad Acqualagna che termina con un insolito 2-1 per gli ospiti, gli spartani di Urbino. Le reti di Stefanelli e Bartolucci bastano allo Sparta in una gara combattuta e dai ritmi serrati, dove soltanto la maggior esperienza degli uomini di Pascucci fa la differenza.

Ribaltoni ed emozioni nel match tra Fusal Pesaro e Real Vado. Avanti due a zero pochi minuti prima della fine primo tempo, i pesaresi vengono ripresi dagli uomini di Ciotti nel finale da Alex Guerra e raggiunti sul 2-2 all’inizio della seconda frazione da Denis Guerra. Successivamente sono i vadesi ad andare in vantaggio con Donnini che dal dischetto è bravo a superare Leonardi, il pareggio locale arriva su una punizione deviata che inganna Bravi e sancisce il definitivo pareggio. A segno per il Futsal Anis (2) e Byron.

Troppa indolenza e superficialità , oltre a un grande Forum, fermano la rincorsa del Pieve d’Ico alle migliori posizioni playoff. Nonostante la sconfitta 6-4 ad opera delle reti di Carollo (x4), Giovannini e Mascarucci la più pesante tegola per mister Marchetti è l’infortunio di Ettore Bonci che potrebbe compromettere il continuo della stagione, al suo posto nella palestra di S.Ippolito è subentrato il secondo Storti. Lentinello (x2), Amato e Amantini i marcatori mercatellesi.

mencoSenza Pazzaglia e Girelli il Barco riesce a vincere contro lo Smirra. Gli esperti Lombardelli ed il pivot Leoni prendono in mano la squadra e con rispettivamente 2 e 3 reti tengono sempre a debita distanza la Smirra, che pure segnerà 4 reti con tripletta di Vernarecci. A completare l’opera la rete di Silvi e l’eurogoal di Mencarini (foto copertina), portiere barchense.

Al freddo di Frontone risponde bene il Peglio che con questa vittoria continua a tenere il fiato sul collo dello Gnano. Alessandroni (x3), Canti (x2) e Venturini risolvono la partita a favore del Peglio che mantiene la squadra a un solo punto dalla capolista.

Lo Gnano è ospite nella difficile palestra di Colbordolo, dove va di scena una sfida nella sfida: è quella tra Lenti e Saltarelli, col portiere che nega a Ronny almeno in 3-4 occasioni gol già fatti soccombendo solo all ultimo di questi tiri perchè deviato. Dalla parte opposta Benedetti riesce a trovare la rete del pareggio. Sul 1-1 lo Gnano si scuote chiude in attacco il tempo e trova su schema d angolo il 1-2 con Calli.
Secondo tempo stessa falsa riga del primo, Lo Gnano attende a metà campo e prova a ferire di ripartenza ,il Gallo prova a colpire liberando continuamente Lenti. Dopo mille grandi parate  nulla può Saltarelli su un invenzione del solito Lenti al decimo, 2-2. Se il Gallo punge lo Gnano non ha problemi ha giocare di rimessa e in questo contesto dall’ennesima ripartenza nasce il sorpasso con Spadino Benedetti che a 6 minuti dal termine mette dentro il 2-3.All’ultimo respiro ancora su contropiede, ancora con Benedetti il gol finale del 2-4.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...