CALCIO A 5: GARA ALLO SCETTRO DI BOMBER

Pazzaglia del Barco sembra inarrivabile con 51 reti, ma le vie del futsal….
pazzaglia-lucaAlla vigilia della 20 giornata , con il campionato ancora apertissimo, l’unica cosa decisa sembra essere la rincorsa al titolo di capocannoniere. In costante cresita da inizio stagione è, infatti, il bottino di Luca Miscelato Pazzaglia (foto), arrivato ormai a superare la quota di  50 reti (51 per la precisione). Lo scorso anno superare quota 50 fu sufficiente ad Alex Guerra del Real Vado per vincere la concorrenza di Belpassi (Audax Piobbico). Quest’anno con 6 giornate ancora da giocare sembra proprio che la quota sia da rivedere al rialzo, tanto più che Pazzaglia ci ha abituati a lunghi elenchi del suo nome nel tabellino marcatori.
A ruota di Pazzaglia troviamo Ronny Lenti, portabandiera del Gallo Futsal, che porta in dote le 5 reti realizzate al PalaMolinello due giornate fa,in un palazzetto dove non è facile imporsi a suon di reti. Ronny ha dalla sua il fatto di essere il principale marcatore del Gallo, anche se con le sue 31 reti sembra quasi impossibile riagganciare Pazzaglia, visti i ritmi del laterale durantino.

Nell’ultimo scalino del podio troviamo Giammatteo Donini,  che nell’anno del suo ritorno al futsal paga la stagione senza acuti dei suoi. Va anche segnalato che al 4 posto di trova l’ex capocannoniere Alex Guerra, anche lui in forza al Real Vado, circostanza che ha portato il bottino delle reti vadesi a “dividersi” tra le due bocche da fuoco: 30 per Donnini, 25 per Guerra.

Per trovare  segnali della presenza della capolista Gnano bisogna scendere al 5 posto dove alloggia Federico Marchionni, migliore realizzatore nella stagione stellare della band di Toni Angeli con 24 reti, mentre per ilprimo giocatore della inseguitrice Peglio bisogna scendere all’ottavo posto con i 20 goal di Alessandroni.

Da segnalare i 10 autogoal totali nella stagione e  i 9 goal di Bonci, portiere del Pieve d’Ico  (ora fuori per infortunio).

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...