BASKET C REGIONALE: NETTA AFFERMAZIONE DELL’URBANIA SU CAGLI

La capolista Perugia è troppo forte, il Fermignano perde di 34

Pallacanestro Urbania – Pallacanestro Cagli 74-59 

URBANIA: Baldassarri 2, Spagna 20, Biagetti 10, Marini 8, Morelli 4, Federici n.e., Matteucci 15, Tancini, Catani 11, Diana 2, Dzhio 2, Facenda. All. D’Amato-Biagetti

CAGLI: Pupita n.e., Marchionni 3, Mariotti, Pieri 12, Beltramini 19, Tassi 4, Mensà, Betti, Sorcinelli 2, Rosa 12, Velispahic 7. All. Rinolfi

Arbitri: Vedovi e Buresta
Parziali: 16-18, 22-16, 19-12, 17-11v

 

Perugia Basket – Pall. Fermignano 85 – 51  (19-16  19-15  28-11  19-9)

Arbitri: Nenci Scipioni

Perugia Basket: Monacelli 9, Ciofetta 6, Marsili 15, Cornicchia 4, Palmerini 4, Alunni 8, Righetti T10, Mariani 24, Cipriani 2, Provvidenza 3, Gagliardoni ne All. Peducci, Ass. Monacelli L.

Pall. Fermignano: Cassese 8, Spadoni 3, Tagnani, Marchionni 7, Vichi 16, Santi M., Santi S. 5, Bacciardi 4, Paci 8.  All. Paolucci S.

Sulla scia della recente Coppa Umbria portata a casa dalle “Final Four” folignati i ragazzi di Peducci si rituffano nel campionato per quest’ultimo sprint finale che li porterà, ad Aprile, ai play off promozione. A contrastare il passo c’era stavolta Fermignano formazione che naviga al 6°posto in classifica e capace di buoni risultati anche se stasera contro questo Perugia c’era poco da sperare.

La Liomatic infila una di quelle sue prestazioni decisamente di livello superiore, anche se ad onor del vero mostra a tratti quel suo difetto di “piacersi” permettendo agli avversari di riprendere fiducia. Più volte quando il divario comincia diventare sensibile +15 e poi +19 i biancorossi non chiudono la gara e l’avversario, Fermignano in questo caso, riprende uno speranzoso vigore. Però poi, a ricordare che Perugia non scherza, c’è sempre Mariani che con Alunni e Marsili e lo stuolo di giovani “speranze biancorosse” quando decidono che è ora di portare a casa la gara a casa non lasciano spazio e aspettative a nessuno.

Se i primi due quarti (38-31) hanno visto un botta e risposta nelle reciproche retine, nei secondi due c’è solo lo show perugino (47-20) con ampie rotazioni sulla panchina perugina che portano tutti i giocatori di Peducci a mettere la loro firma a referto, salvo Gigio Gagliardoni, portato in panca solo per tornare ad assaporare l’aria della gara dopo il piccolo intervento subito. La Liomatic quindi continua a guidare la classifica navigando sempre in vetta in attesa dei prossimi avversari

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...