GORGOLINI CHIAMA, RAMAIOLI RISPONDE: 1-1 FRA CANTIANO E LUNANO

Tavoleto fa il colpo a Macerata Feltria, Fermignano ko ad Acqualagna

Di fronte ad un pubblico delle grandi occasioni (circa 500 spettatori con folta rappresentanza ospite) il big match Cantiano – Lunano termina 1-1 permettendo così alla Mercatellese, vincente ieri contro l’Isola di Fano, di balzare al 2°posto a -3 dal Cantiano ed a +1 sul Lunano. Nei padroni di casa, assente il lungodegente Giacomini e quindi è capitan Rosetti ad arretrare in difesa assieme ai fratelli Angradi ed a Matteo Luchetti, Baldeschi – Virgili davanti alla difesa con il trio Bucefalo – S. Luchetti – Ciufoli alle spalle di Ramaioli mentre il Lunano schiera subito il portiere classe ’79 Lelli (gioca anche nel campionato di S.Marino con la maglia della Folgore dopo le esperienze tra Serie D, Eccellenza e Promozione romagnola con le casacche di Coriano, Comacchio Lidi, Cesenatico e Santarcangelo), Marrella, Luca, Nardini e Tranquilli in difesa, Uguccioni, Righi, Venerandi e Cancellieri a centrocampo, Sarout e Gorgolini davanti. Parte subito a tutta il Cantiano che chiude il Lunano nella propria metacampo senza però riuscire a concludere mentre quando gli ospiti mettono il naso fuori sono dolori: al 36′ corner di Righi e stacco imperioso di Gorgolini che fa esplodere la tifoseria biancoverde. Lo stesso punteros ex Piandimeleto avrebbe l’occasione di bissare al 41′ ma Gentilotti è bravo in uscita; prima dell’intervallo (44′), da un rinvio del portiere, Ramaioli vince il contrasto con Tranquilli e secca Lelli con un preciso rasoterra per l’1-1. Si scaldano gli animi, con Sarout che rifila una manata a Baldeschi ma il direttore di gara preferisce non prendere alcun provvedimento. Meglio il Lunano nella ripresa, al 49′ Gorgolini cade in area di rigore, Carriero di Jesi opta per la simulazione mentre al 62′ Matteo Luchetti fa le veci del suo portiere (salvataggio sulla linea) sul tentativo a botta sicura del neo entrato Capuani dopo una goffa respinta di Gentilotti su punizione di Sarout. Episodio contestato anche in area Lunano al 80′, cross di S. Luchetti, Marrella tocca con la mano ma è tutto regolare; l’ultima emozione al minuto 88, S. Luchetti, oggi meno incisivo del solito, pesca Belocchi ma Lelli è super e salva l’ 1-1.

 

Importante successo in chiave salvezza del Tavoleto che sbanca all’inglese il campo del Macerata Feltria. Apre le danze Serafini alla mezzora che sfrutta alla grande una punizione battuta velocemente da Di Nunzio mentre lo 0-2 arriva ad inizio ripresa grazie a Giunta, bravo a capitalizzare l’assist di Baldelli. Al 60′ Paci sbaglia il quarto rigore stagionale che avrebbe potuto riaprire i conti.

 

Falco Acqualagna – Fermignano 1-0 (54′ Monti).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...