MERCATELLESE CORSARA A FRONTINO. ORA TOCCA AL CANTIANO

Pari Lunano, salvezza in tasca per Altofoglia e Carpegna, tris Tavoleto al Fermignano

FRONTINO – MERCATELLESE 1-2 (34′ aut. Riminucci, 43′ Del Gallo, 75′ Lucarini)

Frontino:  Carloni, Turchi, Ugolini, Ippoliti, Innocenti (85′ Ferretti), Conti, Riminucci, Marinoni (65′ Nerhati S.), Fabbri, Valeriani (75′ Nerhati E.), Lucarini. Allenatore: Chiarabini.

Mercatellese:  Pierantoni W., Contucci, Pierantoni L., Ingegni, Evangelisti, Pistola (60′ Ferri), Cruciani, Arcangeli, Ciaffoni, Pasciullo, Del Gallo (65′ Mazzanti). Allenatore: Lulli.

Note: espulso Turchi 42′

Il Frontino disputa una gara tenace ma alla fine la spunta la Mercatellese che, almeno per 24 ore agguanta il Cantiano in vetta, chiamato a rispondere domani contro l’Avis Sassocorvaro prima del big match probabilmente decisivo di sabato prossimo. Nel primo tempo partita equilibrata fino all’episodio che la sblocca, sugli sviluppi di un calcio d’angolo a favore del Mercatello una deviazione sfortunata di Riminucci di testa sigla l’autogoal a favore della squadra ospite. Poi a ridosso del termine del primo tempo un passaggio rasoterra in area viene raccolto da Pasciullo che spinto alle spalle da Turchi viene atterrato: per l’arbitro è chiara occasione da goal e decreta il penalty con relativa espulsione di Turchi. Sul dischetto si presenta Del Gallo che spiazza Carloni. Nel secondo tempo il Frontino non si da per sconfitto e trova a 10 minuti dalla fine l’1 a 2 con una splendida punizione di Lucarini, ma il risultato poi non cambia.

 

REAL ALTOFOGLIA – SCHIETI 1-0 

REAL ALTOFOGLIA: Foschi, Badalotti, Poeta, Tontini (20′ Dionigi), Balducci, Bonopera, Bertini, Melini, Vanni, Brugnettini (85′ Ferri Marini), Santi Amantini. All. Nannini

SCHIETI: Pieri, Rossi (20′ Edera), Terenzi, Antonelli, Martelli, Vitri, Pecci, Saracco, Sanchi, Ceccaroli, Mariotti. All. Antonazzo

ARBITRO: Tagliabracci di Pesaro

L’ 1-0 firmato Santi Amantini, lesto ad insaccare un assist di Dionigi, regala la vittoria al Real Altofoglia che nella giornata odierna ottiene la matematica salvezza. Al contrario, è notte fonda per lo Schieti che resta penultimo in solitario in virtù del 4-1 della Sammartinese sull’Isola di Fano.

 

TAVOLETO – FERMIGNANO 3-0 (Ceccarini, Di Nunzio, Schiavi)

Vede la salvezza anche il Tavoleto che cala il tris al Fermignano e resta sì in quintultima posizione, ma con ben 16 punti di vantaggio sullo Schieti. La gara di oggi si decide nella seconda parte della ripresa, con Ceccarini che apre i giochi direttamente su punizione, prima del raddoppio di Di Nunzio (tiro al volo da fuori, non impeccabile l’estremo ospite) e della punizione da 30 metri di Schiavi.

 

SAMMARTINESE – ISOLA DI FANO 4-1 (26′, 31′ e 71′ Talevi,  46′ Cucchiarini, 86′ Pierleoni)

SAMMARTINESE: Tonucci, Gaudenzi, Ferri, Meschini, Spadoni, Conti, Morelli, Antonioni, Ambrogiani (87′ Profili), Bertuccioli (’80 Pelagaggia), Talevi (73′ Pierleoni) All. Luzi

ISOLA DI FANO: Bianchi (46′ Scarpetti), Moschini (65′ Frattini), Bugari, Alessandri (59′ De Marchi), Gasparini, Guescini, Marcucci,  Cucchiarini, Rondina, Cavalli, Vampa. All.Cavalli

Attesissimo derby in quel di Fossombrone, dove i padroni di casa devono vendicare l’ingiusta sconfitta dell’andata e grazie ad una partita più che perfetta rendono quanto avevano avuto. Sugli scudi il giovane attaccante Talevi che regala ai suoi una tripletta d’autore. Le reti: al 15′ lunga rimessa di Gaudenzi direttamente in area, Bugari ferma la palla con un braccio ma Biagini non interviene Talevi però è il più veloce e trafigge Bianchi. Al 31′ poderosa cavalcata di Ferri sulla sinistra, buon cross in mezzo e ancora Talevi anticipa tutti per il 2 a 0. Al 46′ indecisione della difesa locale e Cucchiarini si incunea tra i centrali metaurensi e accorcia trafiggendo Tonucci in uscita. 71′ Talevi entra in area e con spietata freddezza fa sedere Scarpetti e lo supera con un beffardo pallonetto. 86′ Pierleoni trova la gloria personale spingendo in rete un invitante traversone dal fondo di Pelagaggia . Più che buono l’arbitraggio.

Nelle prossime ore, approfondimenti sul pareggio 2-2 fra Casinina e Lunano e sul pirotecnico 4-3 del Carpegna nel derbissimo di Macerata Feltria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...