MERCATELLESE – CANTIANO, TUTTO O QUASI IN 90 MINUTI

La supersfida di sabato è alle porte, Pistola e Matteo Luchetti dicono la loro

 

Un girone di ritorno da favola, caratterizzato da ben 29 punti conquistati sui 36 disponibili, frutto di 9 vittorie e 2 pareggi, hanno permesso alla Mercatellese di giocarsi le sue chance nel big match di sabato contro la capolista Cantiano: la formazione di Augusto Lulli insegue a 3 punti di distanza quella che è da tutti considerata la corazzata del girone e che annovera tra le sue fila quel Simone Luchetti, capocannoniere incontrastato con ben 25 reti all’attivo. Un successo per Pasciullo e compagni potrebbe significare, con ogni probabilità, spareggio finale per il primo posto anche se poi ci saranno da giocare altre due gare mentre un risultato positivo per il team di Giacomini chiuderebbe i conti visto un calendario non certo impossibile (Sammartinese e Frontino).

Mi aspetto una gara accesa, Mercatello è un campo ostico e loro sono la squadra più in forma del momento – afferma il terzino Matteo Luchetti, fratello di Simone – ma al tempo stesso mi auguro rimanga una partita di calcio. Noi la affrontiamo con 3 punti di vantaggio ma andremo ovviamente per vincere e chiudere i giochi – continua l’ex Fossombrone –  poi se sarà pareggio di certo non lo butteremo; dovremmo essere bravi a limitare il loro attacco che è il punto di forza per poi ripartire in contropiede, senza pensare alla gara d’andata dove andammo subito in vantaggio e fu tutto in discesa”.  

Sul fronte Mercatellese, il centrocampista Pistola analizza il momento: “Il nostro percorso fatto fino ad oggi ci permette di giocare questa partita che è una vera e propria finale. Giocheremo al massimo tutte le nostre carte senza nulla da perdere, consapevoli di affrontare una squadra fortissima ma anche con il supporto del pubblico, venderemo cara la pelle”.

L’appuntamento per tutti gli appassionati è per sabato 29 marzo alle ore 15, stadio di Mercatello sul Metauro. Non perdetevi questo big match!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...