2°CATEGORIA: LUNANO ESORDISCE CON UN 3-3 A TAVULLIA

Bernardini decisivo per l’Altofoglia, blitz Macerata Feltria, pari per Fermignano e Santa Cecilia

 

ATLETICO TAVULLIA – LUNANO 3-3

Si morde subito le mani il Lunano che viene raggiunto nel finale a Tavullia per un pirotecnico 3-3. Dopo l’iniziale vantaggio locale, è subito Brugnettini a far la voce grossa procurandosi e realizzando un calcio di rigore; sempre dai piedi di Brugnettini ha inizio l’azione del 2-1, assist per Righi e gran gol al volo di Uguccioni. Un errore difensivo del team di Bernardini ad inizio secondo tempo regala il 2-2 al Tavullia che va nuovamente sotto a metà ripresa per via del tap in di Gorgolini; sembra fatta per i primi 3 punti stagionale, ma nel finale i padroni di casa agguantano il 3-3.

 

Fermignano Calcio – Osteria nuova 1-1

Fermignano Calcio: Orciari, Buanchi, Galvani, Matteucci, Barca, Perugini, Lorenzetti (Demteri al 69′), Ciaroni (Bacchicchi al 91′), Di Paoli (Corrieri al 89′), Caiterzi, Romani. All. Cappelli. A disp. Shakouri, Falasconi, Demetri, Bacchiocchi, Corrieri, Farzin

Osteria nuova: Foglietti, Giunta, Aguzzi (Ugolini al 69′), Magi (Sebastianelli al 47′), Bonci, Sabattini, Santi, Del Prete, Scarlatti, Martillini (Fraternali al 53′), Polese. All. La Volpicella. A disp. Rossi, Alacqua, Sebastianelli, Fraternali, Rugoletti, Ugolini

Ammoniti: Matteucci (F) al 18′, Barca (F) al 20′, Martellini (O) al 35′, Galvani (F) al 40′, Bianchi (F) al 42′ Sebastianelli (O) al 50′, Lorenzetti (F) al 65′,
Espulso:

Reti: Di Paoli (F) al 2′ Scarlatti (O) al 87′

Fermignano: Riparte la nuova stagione, dopo i play-out della scorsa stagione i lanieri sperano in un’annata più tranquilla, seppure il calendario gli ha messo di fronte un’avvio tutt’altro che facile. I ragazzi allenati da mister Cappelli partono bene e al secondo minuto Di Paoli trova subito la via del gol dopo essersi liberato ottimamente in area. Gli ospiti sembrano persi nell’immenso stadio comunale di Fermigano, mentre i locali nelle ripartenze sono bravi a impensierire l’estremo difensore. La ripresa vede sempre i locali in avanti alla ricerca del gol, ma Romani in due occasioni non riesce a trovare l’angolo giusto e quando lo trova il palo non lo aiuta. L’incontro rimane equilibrato senza troppi pericoli per i due portieri, ma ormai allo scadere gli ospiti trovano il gol al prima vera occasione con Scarlatti. La gara termina in parità  ma sono i padroni di casa a dover recriminare per le tante occasioni sbagliate e come spesso accade chi sbaglia paga. Rimane comunque l’ottima prestazione che fa ben sperare per il futuro.

 

 

REAL ALTOFOGLIA – BORGO MASSANO 2-1

REAL ALTOFOGLIA: SENSI, POETA,RIGHI,BERTINI,BADALOTTI,MONTINI,ROSMUNDI (30′ DIONIGI),FERRI MARINI (56′ MELINI), BERNARDINI (89′ VANNI), MARCHETTI, SANTI AMANTINI. ALLENATORE ; BONOPERA

BORGO MASSANO: PIGLIAPOCO,BERTOLUCCI,GUERRA,FORLANI,GIORGINI ( 67′ UGOLINI),STEFANELLI,COLI,MARCHETTI,GUIDI (56′ AUTIERO), SILVESTRI, ZOCCA (56′ ROSSI) ALLENATORE: ANNIBALI

ARBITRO: VALENTINI DI PESARO.

RETI: 5′ e 35′ BERNARDINI; 22′ MARCHETTI.

Di fronte ad una buona cornice di pubblico, riparte nel migliore dei modi il Real Altoglia di Mister Bonopera, e lo fa portando a casa la vittoria, con una buona prestazione corale e anche grazie alla doppietta di Francesco Bernardini, che solo dopo 5′ minuti va subito in gol: Rosmundi s’invola sulla destra, mette al centro e appunto Bernardini da vero uomo d’area fa 1 a 0. Il Borgo Massano non sembra subire il colpo, anzi al 22′ trova subito il pari grazie ad una punizione di Marchetti, che con l’ausilio della barriera trafigge Sensi. Ma il Real Altofoglia ne ha di più e al 35′ si trova di nuovo avanti. Azione fotocopia della prima rete, cambia solo l’uomo assist, infatti questa volta e Marchetti a mettere in mezzo dalla destra, e sempre Bernardini insacca alle spalle di Pigliapoco. Nel secondo tempo gli uomini di Annibali, cercano disperatamente il pareggio, ma il Real Altofoglia non molla e porta a casa i primi tre punti della sua stagione.

 

ATLETICO RIVER URBINELLI – SANTA CECILIA URBANIA 1-1

E’ un “Gianluca Magrini” caldissimo quello che accoglie l’Atletico River Urbinelli nella prima partita in casa della stagione. I rossoneri affrontano il Santa Cecilia Urbania, reduce da una retrocessione dalla Prima Categoria. Il match parte con il freno a mano tirato per i padroni di casa, impauriti e con poche idee. La squadra di Mister Foglietta subisce l’aggressività a metà campo degli urbaniesi che non sfruttano gli errori a metà campo dei pesaresi. Al 20° il River cambia marcia, prima sfiora il gol con un bell’inserimento di D’Emilio su assist di Caccin, poi, 5 minuti dopo, passa in vantaggio sfruttando un’errore della difesa rossoblù. E’ Sanchini a recuperare palla in area avversaria e servire Barbieri per il più facile dei tap-in. Esplode il “Magrini”, al 25° è 1 a 0. Ora la partita vive a sprazzi alimentata da un buon ritmo. Al 35° è Paternoster ad impensierire Rossi su punizione, il numero 1 pesarese però si supera e devia. Al 37° è D’Emilio, dai 20 metri, ad inventarsi una parabola che supera Saltarelli ma finisce fuori di un soffio. Nella seconda frazione la partita comincia in sordina, ritmo basso e lotta a metà campo rendono il match equilibrato. Equilibrio spezzato improvvisamente al 15°, quando il numero 5 Bucci si inventa un improvviso lancio dai 40 metri che mette in porta Vrioni, sfuggito alla marcatura di Sanchini, il numero 17 si trova a tu per tu con Rossi che lo atterra in area. E’ rigore e conseguente espulsione. Dagli undici metri va Berardinoni che spiazza il neo entrato Barberini e porta in parità il match. La partita diventa nervosa e l’arbitro Morsiani deve intervenire più volte per tenere la situazione sotto controllo, l’Urbinelli in 10 soffre, ma contiene le avanzate degli ospiti con buona disinvoltura. Finisce 1 a 1.

 

Completa il quadro degli anticipi il successo del Macerata Feltria a Tavoleto grazie al gol di Serafini

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...