PAZZO LUNANO: DA 0-3 A 4-3 CONTRO IL SANTA CECILIA. VOLA IL REAL ALTOFOGLIA

Crollano Casinina e  Carpegna, Fermignano ko a Tavullia, Borgo Massano si conferma. Primo punto del Tavoleto

 

LUNANO – SANTA CECILIA 4-3 (14′ Marcucci, 42′ Marcucci, 49′ aut. Luca, 53′ Gorgolini, 67′ Mislimi, 75′ Brugnettini Ale, 89′ Brugnettini Ale)

LUNANO (4-4-2): Corradi; Brisigotti, Bravi (46′ Mislimi), Luca, Marrella; Brugnettini Alb., Righi, Venerandi, Cancellieri (52′ Capuani); Gorgolini, Brugnettini. All. Bernardini

SANTA CECILIA (4-2-3-1): Saltarelli; Orazi, Meliffi, Bucci, Tallarini; Paternoster (62′ Pierleoni), Paiardini; Vasari, Marcucci, Merolli (32′ Vrioni); Brardinoni (82′ Bianchi). All. Grassi

ARBITRO: Valentini di Pesaro

Gol e spettacolo nel derby fra Lunano e Santa Cecilia con gli ospiti a mordersi le mani per non aver sfruttato un vantaggio di 3 reti a 41 minuti dal termine. La squadra di mister Grassi, in casa di una delle favorite al salto di categoria, gioca un grande primo tempo passando in vantaggio già al 14′ con il bravo Marcucci a ribadire in rete una respinta dopo la conclusione di Merolli; lo stesso Merolli (21′) calcia una punizione, Corradi respinge di pugno mentre sul fronte opposto calcio da fermo di Righi bloccato da Saltarelli in quello che è l’unico tiro in porta dei locali nella prima frazione di gioco. Prima del riposo c’è tempo per lo 0-2, ancora Marcucci ad insaccare un corner di Paternoster. Ad inizio ripresa, un’azione insistita di capitan Paiardini e conseguente sfortunato autogol di Luca sembra portare ai titoli di coda del match. Niente affatto, il Lunano, ferito nell’orgoglio, si getta all’avanti ed anche grazie agli innesti di Mislimi e Capuani dà il via alla rimonta: al 53′ gran palla di Gorgolini proprio per Capuani che supera Saltarelli in uscita. Il Santa, vuoi per un calo fisico vuoi per un pò di braccino, arretra il baricentro e così che Brugnettini offre un cadeau a Mislimi, al 67′ siamo 2-3. Da assist man a bomber nel giro di 8 minuti: scorre il 75esimo, Brugnettini riceve a centro area, elude il proprio diretto marcatore e sigla il pareggio prima di trovare all’ultimo minuto la spizzata vincente che mette fuori causa Saltarelli e fa esplodere la tifoseria locale. Con questi due gol, il numero 10 biancoverde si issa subito al comando della classifica marcatori con 5 gol ma soprattutto consente al Lunano di guadagnare 3 punti insperati fino pochi minuti prima.

 

AZZURRA VALLEFOGLIA – REAL ALTOFOGLIA 0-3 (35′ Battazzi, 53′ Scarselli, 72′ Rosmundi)

Un Real Altofoglia privo di Marchetti, Santi Amantini e Tontini e con Bernardini inizialmente in panchina fa la voce grossa a Colbordolo contro l’Azzurra Vallefoglia calando un tris che significa ancora primo posto assieme al Borgo Massano. Prima parte di gara equilibrata, poi nel Real si fa male Poeta ed entra Battazzi, proprio lui che porta avanti i suoi dopo la mezzora insaccando un assist di Montini. L’Azzurra fatica ma prova a farsi pericolosa nonostante la pesante assenza di Biondi ed ad inizio ripresa i locali hanno la chance del pareggio ma Sensi neutralizza il calcio di rigore. Gol sbagliato, gol subito, tempo 3 minuti e Scarselli raddoppio incornando un altro cross di Montini. Nel finale arriva il 3-0 di Rosmundi in contropiede con l’Azzurra ormai rassegnata alla sconfitta.

 

 

ATLETICO TAVULLIA – FERMIGNANO CALCIO 2-1 (75′ Signorini, 78′ Di Paoli, 86′ Cecchini)

Tavullia: Broccoli, Berardi (Falcioni al 85′), Serafini, Balducci, Bartoli, Mazzoli, Soderi (Cecchini al 65′), Tarallini, Della Chiara, Baronciani A, Signorini. All. Girometti.
Asd Fermignano calcio: Shakouri, Bianchi, Demetri, Matteucci, Barca, Perugini, Caiterzi (Lorenzetti al 87′), Patrassi, Di Paoli, Monceri (Corrieri al 63′), Romani (Izzo al 73′). All. Cappelli.
Arbitro: Morsiani di Pesaro
Ammonizioni: Tallarini (T) al 24′, Perugini (F) al 25′, Demetri (F) al 35′, Bianchi (F) al 37′, Serafini (F) al 62′, Cecchini (T) al 77′
Tavullia: partono bene i locali, che spingono e si vedono annullare un gol per fuorigioco ottimamente fischiato. I Canarini si rendono ancora pericolosi al 30′ dove Signorini devia di testa a lato su ottimo cross di Soderi. Gli ospiti si iniziano vedere poco dopo con Matteucci che tira dalla distanza.
Ad inizio ripresa è Shakouri a salvare il risultato su un tiro ravvicinato du Signorini. Finalmente gli ospiti avanzano il baricentro e Bianchi scambia con Di Paoli e batte in rete, ma Broccoli d’istinto respinge. Poi Perugini colpisce di testa ma Tallarini salva sulla riga a portiere battuto. Nel momento migliore degli ospiti arriva il gol dei locali con Signorini che di piatto batte Shakouri. I biancoazzurri trovano subito il pareggio, Izzo si invola sulla fascia, scarica al limite per Di Paoli che con una prodezza dal limite incrocia e trova l’incrocio alla sinistra del portiere. Nuovo vantaggio dei locali con Cecchini all’86’. Assedio finale alla ricerca del giusto pareggio che non arriva. (fonte Enrico Gambini)
ISOLA DI FANO – TAVOLETO 1-1 (autogol Gasparini, Menconi su rig.)
Con qualche polemica, il Tavoleto trova il primo punto stagionale: ebbene si, la squadra biancorossa, dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio grazie ad un’autorete di Gasparini, viene raggiunta nella ripresa da un calcio di rigore di Menconi. Rigore apparso molto dubbio in quanto sembra essere Rimei, l’incriminato del fallo, a subire una carica da due avversari. Nel finale, ospiti a sfiorare l’ 1-2 con Ceccarini che colpisce il palo.
BORGO MASSANO – RIVER URBINELLI 2-0 (43′ Silvestri, 47′ Marchetti)
BORGO MASSANO: Pigliapoco, Guerra, Bertuccioli, Autiero, Forlani, Giorgini, Guidi, Marchetti, Zocca( 31’pt Munari), Silvestri(37’ st Biancalana), Coli (30’ st Salucci)All: Annibali ATLETICO RIVER URBINELLI: Rossi, Carotenuto ( 23’ st Sanchini), Alessandrini, Olivieri, Memmo( 5’st Marcolini), Barbieri, Caccin (7’ st Cimini), D’Emilio,  Albertini, Balducci, Scarpellini All: Foglietta
Il Borgo Massano mantiene la vetta della classifica in coabitazine con il Real Altofoglia alla luce del 2-0 rifilato alla matricola River Urbinelli. Il match si decide a cavallo fra primo e secondo tempo: al 43′ Silvestri insacca di testa un cross dalla destra, dopo due minuti della ripresa, altra magia di Marchetti su calcio di punizione.
OSTERIA NUOVA – CARPEGNA 5-0 (Fraternale, Scarlatti, Scarlatti su rigore, Santi, Ugolini)
Pesante sconfitta del Carpegna di mister Lazzarini che subisce la manita sul campo dell’Osteria Nuova. Mai in partita la squadra ospite che già all’intervallo è sotto di 3 reti: apre Fraternale su cross di Polese, raddoppia Scarlatti ben servito da Polese, tris sempre di Scarlatti dagli undici metri. Nella ripresa, stesso copione con il 4-0 firmato da Santi e il quinto realizzato da Ugolini con un tiro al volo.
CASININA – FALCO ACQUALAGNA 1-3 (25′ Monti, 50′ Moretti, 65′ Prete, 82′ Filippini M. autorete)
MONTANARI GLASS CASININA: Ibidi,romani (80′ Dominici),guerra (65′ Filippini m),tarantino,battazza,arcangeli (70′ Toni),prete,perugini,magi,gabbanini,filippini a, all pierini
ACQUALAGNA :
benedetti,paioncini,rebiscini a ,di muccio (92′ Mensà) , picchi, biccari,bartoli,carpineti (90′ Curzietti),monti (70′ Grilli) ,rebiscini n , moretti. all muratori
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...