ALTRO SHOW DI BRACCIONI: DUE PUNIZIONI CONDANNANO L’USAV PESARO

Curzi regala la prima gioia all’Urbino Pieve, la Fermignanese riprende il Gabicce Gradara

MERCATELLESE – USAV PESARO 2-1 (Tonici su rig., Braccioni, Braccioni)

Nessun problema, ci pensa Braccioni. Nonostante pesanti assenze nel reparto arretrato e l’iniziale vantaggio ospite, la Mercatellese archivia il ko di Sassoferrato e grazie a San Luca Braccioni, torna alla vittoria davanti al proprio pubblico. Con Ranocchi, Bonelli e Ottaviani infortunati, Lulli dà fiducia alla coppia Cappelloni – Evangelisti, Bicchierini e Pierantoni L. i terzini, prima da titolare per Del Gallo al posto di Cruciani D. mentre nell’Usav Pesaro i pericoli pubblici numero 1 sono il veloce Mercantini e l’esperto bomber Tonici. Prima fase di studio giocata a centrocampo, poi Braccioni da dentro l’area serve Ciaffoni che si mangia l’ 1-0; gol sbagliato, gol subito, un lancio dalle retrovie permette a Tonici di presentarsi davanti a Pierantoni W. che lo mette in giù in area di rigore, dagli 11 metri l’ex Vis Pesaro e Recanatese tra le altre non sbaglia. Reagisce la Mercatellese e lo fa alla grande, punizione dal limite, Braccioni non perdona ed il navigato Verì è battuto; potrebbe subito bissare il fantasista rossoblù prima dell’intervallo ma spara fuori da pochi passi. Nel secondo tempo, Usav subito in 10 uomini per un’ingenua espulsione ed allora i pesaresi cercano di difendersi lasciando il solo Tonici davanti; non finisce 1-1 perchè bisogna fare i conti di nuovo con Braccioni che ha un’altra chance da calcio piazzato e la spedisce all’incorcio dei pali. Chapeau, pubblico in piedi ad applaudire e Mercatellese che sale a 10 punti.

URBINO PIEVE – MONDOLFO 2-1 (25′ Travaglini, 27′ Curzi su rig., 58′ Curzi)

URBINOPIEVE: Rossi, Balducci, Pierleoni, Trufelli (26’st Becilli), Bruno, Micheli, Curzi, Lapi, Mancini,, Sarout (37’st Kekeo), Sisti (44’st Filippini). All. Cervellera.

MONDOLFO: Falcinelli, Catozzi, Hervat (7’st Venturi), Erradi, Mandolini (11’st Manoni), Travaglini, Martinelli, Rossini, Donini, Fuligni (22’st Arduini), Penacchini. All. Casucci.

Arbitro: Sig. D’Ascanio di Ancona.

L’Urbino Pieve conferma i progressi già visti domenica a Gabicce ed in rimonta trova la prima vittoria stagionale che dà ossigeno ad una classifica non in linea con le aspettative di inizio stagione. Buona la prima parte di gara degli uomini di Cervellera, poi però cresce il Mondolfo che costringe Rossi agli straordinari e colpisce un palo prima di portarsi in vantaggio con un’inzuccata di Travaglini al 25′. Pronta reazione Urbino Pieve: passano due giri di lancette ed Hervat commette fallo di mano in area di rigore, Curzi dal dischetto no perdona. Il gol decisivo per i 3 punti arriva nella ripresa quando Sisti è protagonista di un’ottima azione personale, Curzi a porta vuota raddoppia. Il Mondolfo ci prova ma è l’Urbino Pieve ad avere le chance in contropiede per il 3-1.

FERMIGNANESE – GABICCE GRADARA 1-1 (Battisti, Simoncelli)

Pari e patta fra Fermignanese e Gabicce Gradara con i lanieri che tornano a fare punti al cospetto di una delle candidate alla vittoria finale nonostante la classifica li veda ancora nei bassifondi. E’ un pareggio in rimonta quello conquistato dalla squadra di Passeri perchè in vantaggio ci vanno gli ospiti nel primo tempo con il bomber Battisti abile ad insaccare sugli sviluppi di un angolo; vantaggio rivierasco meritato con la Fermignanese confusionaria ed appannata in avanti. Secondo tempo meglio i locali che partono forte mettendo i brividi a Palazzi in un paio di circostanze e trovando il pari con la punizione di Simoncelli che supera la barriera e s’insacca. A questo punto, i locali provano a vincerla e gli ospiti ad agire in contropiede ma l’1-1 non si schioderà fino al triplice fischio.

Per il resto, mantiene la vetta il Villa San Martino che supera di misura il Sassoferrato mentre il Cantiano vince a S.Orso nei minuti di recupero. Spettacolare 3-2 della Laurentina a Montelabbate. Domani in campo Peglio – Montecalvo e Piobbico – Della Rovere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...