BASKET SERIE C REGIONALE: URBANIA PARTE COL BOTTO, +44 AL RECANATI

Buona la prima anche per la Pallacanestro Fermignano

PALL. URBANIA – PALL. RECANATI 86-42

URBANIA: Baldassarri 9, Spagna 5, Biagetti 8, Marini 7, Galeotti 2, Tancini 10, Matteucci 10, Carciani 6, Catani 6, Diana 7, Giommi 5, Facenda 11. All. D’Amato

RECANATI: Monteriu 3, Selicato 5, Attili 3, Larizzi 7, Mordini 5, Clementoni 2, Gonnelli 8, Cingolani, Raponi ne, Ottaviani 7, Pezzotti 2, Santilli 2.

PALL. FERMIGNANO – VIS CASTELFIDARDO 65-63

Esordio amaro e deludente per la vis Castelfidardo che sconfitta da un ottimo Fermignano , è apparsa disorganizzata e poco fluida soprattutto nella manovra offensiva. Innanzitutto doverosi i complimenti al Fermignano, la squadra di coach Paolucci ha mostrato una pallacanestro semplice ed efficace e grazie alle ottime percentuali dal campo del giovane Cassese(18) e del più esperto Vichi , miglior marcatore del match con 22 punti è riuscita ad aggiudicarsi un match in bilico fino al 40′.
Parte bene la Vis subito avanti con una tripla di Pecorari, e attraverso buoni tiri riesce ad allungare fino al 3-9. Il primo quarto continua con Castelfidardo che conduce , ma la squadra di casa risponde colpo su colpo con Vichi. Dopo dieci minuti il tabellone segna 17-24. Proprio nella seconda frazione di gioco emergono le difficoltà offensive della squadra di coach Salomoni; palla troppo ferma e conclusioni affrettate aprono la strada alla rimonta del Fermignano che al 20′, con un tiro dai 6.75 pareggia i conti 32-32. Al rientro in campo i meccanismi fidardensi si incrinano ancor di più e Vichi e compagni ne approfittano fino a trovare il +9 (42-33). I gialloblù rispondono con Caraceni e Brandoni , quest’ultimo con una rubata va a firmare il- 5 (42-37). In difesa però Salomoni non riesce a trovare le giuste contromisure per arginare il giovane Cassese che permette alla sua squadra di chiudere la terza frazione di gioco avanti di 3 lunghezze (47-44). Nell’ultimo quarto Fermig nano cerca di mettere una seria ipoteca sulla partita già al 32’sul + 7(51-44). Castelfidardo non vuole mollare e si riporta sotto , ma a tre minuti al termine della gara la squadra di Paolucci ,con un tiro dalla media di Vichi raggiunge nuovamente il +8 (60-52). Salomoni sprona i suoi che riescono inaspettatamente a pareggiare l’incontro a 36 secondi alla fine con un 4 – 0 firmato Monaci (63-63). Ma nell’altra metà campo Fermignano con un facile appoggio sigla il 65-63, quello che poi sara’ il risultato finale del match; Castelfidardo avrà infine due opportunità per pareggiare e addirittura vincere l’incontro che butterà alle ortiche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...