ALTRA BEFFA PER L’URBINO PIEVE: L’USAV PESARO TROVA IL 2-2 NEL RECUPERO

Trasferta dolorosa per la Fermignanese: il Sassoferrato Genga s’impone 2-1. Domani Mercatellese e Peglio

 

USAV PESARO – URBINO PIEVE 2-2 (22′ Tonici, 24′ Ermanni, 44′ Sarout, 92′ Maffei)

USAV: Verì, Crucini, Bastianoni, Giorgi L., Montanari, Fattori, Mercantini, Capotondi, Paolucci, Tonici, D’Anna. All. Pandolfi
URBINO: Rossi, Balducci, Filippini, Truffelli, Bruno, Pierotti, Ermanni, Lapi, Mancini, Sarout, Sisti. All. Cervellara

Arbitro Beldomenico (Jesi)
Bella partita e giusto pareggio tra Usav e Urbino al termine di un incontro combattuto dall’inizio alla fine. Partono bene i ducali con Sarout e Sisti ad impegnare Verì, ma la prima azione-gol è dell’Usav con D’Anna al 10’ che taglia al centro raccogliendo un ottimo passaggio di Paolucci, ma tira su Rossi in uscita. Preludio al gol che arriva al 22’: stupenda azione corale dei locali con cross di Capotondi per Tonici che in spettacolare rovesciata trafigge imparabilmente Rossi. Nemmeno il tempo di esultare che due minuti dopo, un’ incomprensione in difesa permette a Ermanni di pareggiare. Allo scadere del primo tempo vantaggio ospite: fallo dal limite di Crucini. Stupenda punizione di Sarout che batte imparabilmente Verì. Ripresa tutta a vantaggio degli uomini di Pandolfi, il pareggio, meritato, giunge solo nei minuti di recupero ad opera di Maffei, entrato a metà ripresa, che raccoglie un passaggio filtrante di Tonici e trafigge Rossi in uscita.

 

SASSOFERRATO GENGA – FERMIGNANESE 2-1 (18′ Conti, 23′ Hoxha, 45′ Bruscia)

SASSOFERRATO GENGA: Pettinelli, Altarocca, Marchi (88′ Presciutti), Fioranelli, Tinti, Pizzi, Hoxha, Zucca, Conti (73′ Sebastianelli), Monno, Piermattei (75′ Giacchini). All. Mariani

FERMIGNANESE: Micheli, Bacciardi (70′ Tarsetti), Bacchiocchi, Gabbianelli, Palazzi, Simoncelli, Teodori, Lupini, Serafini (75′ Biagiotti), Ndoj, Bruscia (65′ Ruggiero). All. Passeri

ARBITRO: D’Ascanio di Macerata

Due gol nei primi 23 minuti di gioco condannano la Fermignanese al ko in quel Sassoferrato. Inutile il gol di Bruscia arrivato poco prima dell’intervallo a seguito di non poche proteste; dopo l’1-2 locale nel giro di 5 minuti (Conti con una girata di rara bellezza, Hoxha in contropiede), al 45′ arriva il penalty per la Fermignanese, Bruscia va sul dischetto, Pettinelli respinge, lo stesso Bruscia in tap in mette dentro. L’arbitro annulla la rete ma dopo il ritorno negli spogliatoi convalida il 2-1. Il 2-1 rimarrà il risultato finale anche dopo i 45 minuti della ripresa.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...