BRACCIONI CONTRO: MERCATELLESE – PEGLIO E’ DUELLO IN FAMIGLIA

Lo scontro della nona giornata del campionato di Prima Categoria mette di fronte i fratelli Luca (Mercatellese) e Matteo (Peglio).

 

I numeri dei fratelli Braccioni rispecchiano l’andamento delle rispettive squadre. Partiamo dal maggiore, Luca, 27 anni, un passato da capitano e faro del’Urbania, trasferitosi quest’anno per motivi di studio in prima categoria nelle fila dei rossoblu. Sette goal all’attivo, molti decisivi per il terzo posto dei mercatellesi, alcuni dei quali veri e propri gioielli su punizione.

L’altro Braccioni è Matteo, 26 anni, per anni colonna del Santa Cecilia e quest’anno salito al Peglio, dove coi biancoblu sta lottando sul fondo classifica, battendosi con grinta e classe per tenere a galla la squadra di Biagetti. Una sola rete per Matteo, alla seconda giornata.

Mercatello terzo, Peglio terzultimo: tutto però può cambiare un una delle sfide più sentite e accese del girone.

Abbiamo chiesto a Luca Braccioni le sue impressioni su questa gara.

D: In pochissimo tempo con la tua classe sei già diventato uno dei trascinatori di questo Mercatello. Attualmente occupate la terza piazza, si può pronunciare la parola playoff? Dove pensi possiate arrivare?

R: Il merito degli ottimi risultati che stiamo ottenendo è di tutta la squadra. Credo che stiamo facendo molto bene, il gruppo si sta dimostrando un grande punto di forza perchè nonostante i tanti infortuni accaduti chi è subentrato non ha mai fatto rimpiangere gli assenti. L’obiettivo rimane sempre quello della salvezza e vogliamo raggiungerlo il prima possibile, siamo partiti bene però la strada è ancora lunga.

D: Come è stato per te calarsi nella Prima Categoria venenedo dall’Eccellenza? Quali le differenze più significative?

R: Chiaramente un pò di differenze sia sull’intensità e sul valore dei singoli giocatori ci sono però credo che quest’anno il campionato di prima categoria visti i tanti giocatori che sono scesi, non dà ultimo il mio grande amico e grande giocatore Amaranti, sia un bellissimo campionato molto equilibrato e di un livello superiore agli altri anni. Ci sono tantissime squadre molto attrezzate sarà un bellissimo campionato fino alla fine sia per la salvezza che per la vittoria finale.

D: Mercatello vs Peglio è anche Braccioni vs Braccioni. Come sarà giocare contro Matteo?

R: Non so come sarà, sicuramente una sensazione strana. Sarà però una bellissima emozione, è la prima volta che ci affrontiamo da avversari e sicuramente non sarà una partita come tutte le altre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...