MONTANARI CONDANNA L’URBANIA A CORRIDONIA: 1-0

Un eurogol allo scadere del primo tempo decide la sfida del “Martini”

CORRIDONIA – URBANIA 1-0 (46′ Montanari)

CORRIDONIA ( 4-4-2): Recchi, Zancocchia, Tentella, Bacchiocchi, Lispi, Diamanti, Cartechini, Cossu, Mbaye (87′ Bernabei), Caligiuri (76′ Boccolini), Montanari. – a disposizione: Novembre, Ciavaroli, Mariucci, Rapallini e Maccioni – allenatore: Carassai

URBANIA ( 4-3-3): Bozzi Enrico, Renghi( 78′ Fraternali), Vincenzi, Gaggiotti, Rossi Matteo, Patarchi, Mounsiff (89′ Orazi), Ricci, Calvaresi, Bozzi Nicola ( 73 Giovannelli), Sacchi – a disposizione: Rossi Nicola, Temellini, Barzotti e Prisacaru – allenatore: Fucili –

Arbitro: Oriferi di Fermo ( Busilacchi – Alesi)

ammoniti: Tentella, Lispi e Diamanti (C), Calvaresi e Bozzi Nicola (U) – angoli 5 a 2 per l’Urbania – tempi di recupero: 1 + 4.

CORRIDONIA – Che l’Urbania era una squadra da prendere con le molle lo si sapeva e dal campo ne è arrivata puntuale la conferma. Con il fantasista Sacchi è riuscita a tenere in continuo allarme la difesa locale, che comunque è stata ancora una volta perfetta non andando quasi mai in difficoltà e confermando di essere la migliore del torneo (solo 3 gol subiti). La partita è stata vinta dal Corridonia con un eurogol di Montanari. Sull’incontro pesano anche due dubbie decisioni arbitrali, sul risultato di 0 a 0, che avrebbero anche potute portare alla concessione di altrettanti calci di rigore a favore dei locali. La cronaca è abbastanza ricca di spunti. Si comincia con uno scambio Caligiuri Cartechini neutralizzato da Bozzi. Al 13′ spunto di Sacchi con conclusione a lato. Al 14′ ci prova Caligiuri, che alla fine sarà uno dei migliori in campo, ma la conclusione finisce alta. Al 18′ altro spunto di Sacchi con conclusione messa in angolo da Recchi. Al 20′ il primo episodio dubbio quando Mbaye vine messo a terra al momento di battere a rete. Al 25′ ci prova Montanari ma la palla finisce a lato. Al 28′ Bacchiocchi serve in profondità Caligiuri che di testa non ci arriva. Al 29′ il secondo episodio dubbio, questa volta ai danni di Cartechini che viene steso ( in area ? ), ma l’arbitro fa battere un calcio di punizione dal limite che viene calciato da Montanari sulla barriera. Al 37′ grosso pericolo corso dal Corridonia con discesa di Calvaresi e cross al centro per l’accorrente Sacchi che manca l’impatto per un pelo.Al 44′ grande opportunità fallita dalla squadra di Carassai qundo Caligiuri impegna in diagonale il portiere ospite che smanaccia la palla raccolta da Mbaye che da pochi passi non riesce a metter in rete mandando il cuoio sul palo. Quando sta scorrendo il minuto di recupero concesso dall’arbitro arriva il vantaggio del Corridonia con discesa di Caligiuri sulla fascia destra e pennellata per l’accorrente Montanari che di sinistro al volo non da scampo al portiere ospite. E’ stato un gol veramente di rara bellezza. La ripresa vede l’Urbania che forza i tempi alla ricerca del pari. Ben pochi sono i rischi corsi dagli uomini di Carassai. Si potrebbe citare la mischia in area rossoverde al 4′ con Mounsif che si vede ribattere la conclusione da poche passi. Nelle battute finali gran diagonale di Calvaresi che viene deviato in corner da Recchi ed un paio di opportunità capitate e non sfruttate da Boccolini per mettere al sicuro il risultato.
INTERVISTE POST GARA
Mister Fucili ” è stata una partita equilibrata decisa da un gran gol di un giocatore del Corridonia. Torniamo a casa con tanta rabbia in corpo perchè un punto lo avremmo meritato: Abbiamo fatto, specie nel secondo tempo la partita, però di fronte avevamo una squadra con gente esperta che è riuscita sempre a cavarsela”: CARASSAI ” Abbiamo disputato una grande partita, Avevamo di fronte una bella squadra e ben messa in campo. Sapevamo di poter correre qualche rischio nelle azioni di contropiede, però devo riconoscere che i miei ragazzi sono stati impeccabili. Con questa prestazione la squadra ha voluto mettere a tacere le malelingue che ci circondano. Purtroppo ancora una volta abbiamo raccolto meno di quanto prodotto in campo: Sono sicuro che da questo lato con il tempo riuscire a trovare la soluzione”.  (FONTE QUINTINO PIERONI – CORRIDONIA CALCIO)
Nelle altre gare della giornata, finisce 0-0 il big match fra Grottammare, prossimo avversario dell’Urbania, e Biagio Nazzaro permettendo al Tolentino, corsaro al Gallo per 2-1, di avvicinare la vetta. Vittoria in trasferta anche per il Vismara (3-2 a Montegiorgio) mentre continua la risalita della Folgore Falerone che doma a domicilio la Vigor Senigallia. Un gol di Barone nel recupero salva il Fossombrone contro il Trodica mentre in coda, il Portorecanati trova la prima vittoria stagionale a Bellocchi in casa dell’Atletico Alma. 0-0 l’anticipo di ieri fra Porto d’Ascoli e Monticelli.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...