BASKET SERIE C REGIONALE: URBANIA CORSARA A CASTELFIDARDO

Fermignano doma senza tante difficoltà i pesaresi del Bramante

CASTELFIDARDO- URBANIA 60-67 (11-23, 31-39, 46-49)

CASTELFIDARDO: Schiaoni G. 2, Schiavoni M. ne, Barontini 2, Marini 14, Monaci 11, Monticelli 16, Staffolani 4, Brandoni 7, Pecorari 2, Graciotti 2, Gobbetti ne, Catena. All. Salomoni

URBANIA: Baldassarri 12, Spagna 6, Biagetti 14, Marini 6, Galeotti ne, Tancini 9, Matteucci ne, Carciani ne, Catani 2, Diana 3, Giommi, Facenda 15. All. D’Amato

Arbitri: Boccanera e Giardini

Purtroppo anche la sfida contro Urbania racconta un finale amarissimo; Castelfidardo insegue dal primo all’ultimo minuto recuperando dal -18 iniziale, fino al -1 del quarto periodo; sforzo vanificato dalla saggezza cestistica di Facenda che con un 4-0 mortifero a un minuto e trenta dalla fine chiude la partita (57-62). Per Castelfidardo erano indisponibili Caraceni e Graciotti G. , il primo fuori per un trauma alla coscia rimediato la scorsa settimana nella gara contro il Bramante Pesaro, mentre l’ under ha riscontrato durante gli allenamenti un problema alla caviglia destra. Salomoni ha potuto però contare sull’ esperienza del nuovo arrivato in casa Vis : il play-maker Andrea Barontini.
Non è bastata la difesa corale che Marini e compagni hanno mostrato nel secondo tempo , in attacco Castelfidardo ha faticato veramente troppo e a confermarlo non sono solo le basse percentuali ai liberi ma soprattutto le 21 palle perse.
La gara inizia subito nel peggiore dei modi: i gialloblù dal 9-6 dei primi minuti subiscono un parziale di 17- 0 ritrovandosi sotto di 14 lunghezze(23-9). Nel secondo periodo continuano le difficoltà per Castelfidardo che scivola fino al- 18.Da qui un cambio di inerzia, di mentalità; complice anche l’assenza dal campo di Facenda, fatto rifiatare da coach d’Amato, la Vis inizia a correre, alza l’intensità difensiva e si riporta sul -5( 31-36). Al 20’ è 31-39. I fidardensi non si vogliono arrendere e ritornano in campo vogliosi e ancor più determinati; infatti passano pochi minuti e una tripla di Monaci e un canestro di Staffolani lanciano i padroni di casa sul -1 (42-43). Il resto della gara vede Urbania condurre sempre il match, fino alla fine ,di due o tre lunghezze; Castelfidardo , pasticciona e confusa nella fase offensiva, non riesce più ad impattare la gara o a mettere il naso avanti. A chiudere il match un 4-0 tutto firmato “Bicio” Facenda che porta i durantini sul + 5(57- 62) . Al termine della partita il tabellone segna 60-67. (FONTE UFFICIO STAMPA VIS CASTELFIDARDO)

PALL. FERMIGNANO – BRAMANTE PESARO 75-51

FERMIGNANO: Baldelli ne,  Cassese 15  Spadoni J. ne ,  Marchionni 7, Vichi 4, Santi, Roberti  23, Tagnani D. 9, Fulgini ne, Fontanella, Alleruzzo 8, Spadoni F. 9. All. Paolucci

PESARO: Nardini 6, Ricci 10, Longoni 2, Velispahic 9, Ceccolini 3, Bongiorno ne, Sorcinelli 4, Urbani 2, Nicolini 7, Amici 8. All. Nicolini

Parziali: 22-10, 15-20, 18-13, 20-8.

Arbitri: Marinelli e Ammendola

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...