2°CATEGORIA: TAVULLIA E SASSOCORVARO GIOCANO A POKER IN TRASFERTA

Vittorie interne per Casinina e Santa Cecilia, exploit Fermignano a Borgo Massano, Tavoleto ko

REAL ALTOFOGLIA – AVIS SASSOCORVARO 1-4 (Silvestri, Baffioni, Agostini, Manna, Zoppi)

Incredibile vittoria dell’ Avis Sassocorvaro sul campo del Real Altofoglia, secondo in classifica. Partono subito forte gli uomini di Signorotti, creando occasioni su occasioni con i vari Corsucci, Baffioni e Silvestri, ed è proprio Silvestri che, spalle alla porta, si gira in maniera fulminea e trafigge il portiere per il vantaggio ospite. Il sasso spinge, e poco dopo raddoppia con Baffioni che da due passi insacca senza problemi. La ripresa si apre così come si era chiuso il primo tempo, con l’Avis che spreca almeno due occasioni clamorose con Manna e Silvestri, così il Belforte rientra in partita accorciando le distanze a metà ripresa grazie ad Agostini. Alla mezz’ora arriva la perla del centrocampista Manna, punizione magistrale dai 20 metri, e palla che s’infila nell’incrocio. Nel finale c’è gloria anche x l’appena subentrato Zoppi, che di testa fissa il risultato sul 1-4.

CASININA – OSTERIA NUOVA 1-0 (65′ Perugini)

CASININA: ibidi.romani.arcangeli,tarantino,battazza,biagiotti,prete,perugini,filippini (80′ dominici),gabbanini (85′ toni),carcianelli,all pierini

OSTERIA NUOVA: foschi,autiero,giunta (85′ rossi),magi,bonci,sabattini,santi,sebastianelli,scarlatti (75′ andreani),martellini (46′ del prete),ugolini all la volpicella

Perfetta la gara del montanari glass casinina che nelle ultime gare sta esprimendo anche un buon calcio e cui il punteggio di uno a zero va molto stretto, gli avversari nei 90 minuti non si rendono mai pericolosi.buono l’arbitraggio. Decide Perugini a metà ripresa.

BORGO MASSANO – FERMIGNANO CALCIO 2-3 (14′ Guidi, 17′ Caiterzi, 20′ Marchetti su rig., 66′ Romani, 80′ Romani su rig.)

Borgo Massano: Pigliapoco, Marcolini, Bertuccioli, Coli, Ugolini, Giorgini, Autiero, Marchetti, Guidi (Ferri al 75′), Rossi (Salucci al 66′), Forlani (Zocca al 83′), All. Annibali
Fermignano Calcio: Shakouri, Bacchiocchi, Tarsetti (Fraternali al 75′), Matteucci (Izzo al 28′), Barca, Bianchi, Monceri, Patrassi, Di Paoli (Corrieri al 65′), Caiterzi, Romani. All. Cappelli.
Borgo Massano: i locali si presentano con una buona formazione per far rispettare il fattore campo, mentre i Fermignanesi si trovano a far fronte a molte defezioni, che fanno spazio al debuttante Marchionni un altro classe 96. Momenti iniziali di studio, poi delle indecisione difesensive, lasciano spazio prima a Guidi per i locali e poi a Caiterzi che sfrutta un’errato fuorigioco e da solo realizza il momentaneo pareggio. Al 20′ è Marchetti che su rigore realizza il gol del vantaggio. Il finale di primo tempo vede una occasione per parte ma questa volte le difese hanno la meglio. La ripresa vede i ragazzi di mister Capelli alla ricerca del pareggio con Izzo che crea molto ma non trova l’angolo giusto. Poi è Romani ad avere la doppia occasione su calcio da fermo, la seconda colpisce la traversa dopo la deviazione di Pigliapoco non segnalata dall’arbitro. Prese le misure arriva il gol di Romani su solita punizione sul primo palo. Subito Corrieri ha l’occasione buona per il vantaggio ma di testa colpisce fuori. Nel finale arriva il vantaggio ospite su rigore calciato da Romani dopo atterramento su Izzo. Buona prova dei ragazzi bianco celesti che con molte assenze sono riusciti a trovare i gol importanti di Romani per dare una continuità di risultati molto utili per la classifica. (fonte FERMGNANO CALCIO)
SANTA CECILIA – CARPEGNA 2-1 (Vasari, Nesi, Brardinoni)
Seconda vittoria consecutiva del Santa Cecilia che, seppur dominando, ha ragione del Carpegna, solo negli ultimissimi istanti del match. Ospiti a trazione anteriore, con ben 4 attaccanti più il fantasista Osvaldella a centrocampo, che subiscono il gioco dei durantini: vantaggio a fine primo tempo, Merolli va giù in area di rigore, Brardinoni dal dischetto colpisce il palo ma Vasari in tap in fa 1-0. Nella ripresa la musica non cambia, le emozioni sul finale, Nesi pareggia in mischia a pochi minuti dal novantesimo ma poco dopo, su schema da calcio di punizione, Brardinoni mette in rete il gol che fa esplodere la tifoseria locale.
Non sembra avere soste la marcia della capolista Atletico Tavullia che ne fa 4 sul campo dell’Azzurra Vallefoglia ed allunga a +8 sul River Urbinelli, momentaneamente secondo dopo il 3-0 al Tavoleto. Domani in campo il Lunano ad Acqualagna ed il Macerata Feltria contro l’Isola di Fano.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...