PEGLIO – URBINO PIEVE 0-1: DECIDE MANCINI

La Fermignanese impatta 2-2 a Cantian0: doppietta di Simoncelli

PEGLIO – URBINO PIEVE 0-1 (Mancini)

Seppur senza Amaranti, out per infortunio, e con Sarout in panchina, l’Urbino Pieve, come lo scorso anno, vince in casa del Peglio ed ottiene tre punti che danno ossigeno ad una classifica che iniziava a farsi preoccupante. Anche mister Biagetti è privo del perno difensivo Londei e dunque opta per un 3-5-2 con Guidi, Baldelli e Rossi Andrea terzetto difensivo, Nicola Rossi, Venturini, Manenti, Leoni Enea e Lucciarini in mediana, Paoli e Paiardini davanti; nell’attacco di mister Cervellera, agiscono Sisti, Mancini e Curzi. A far da padrone è la nebbia che rende scarsa la visibilità ed il primo tempo scivola via senza grossi sussulti: gara equilibrata e portieri pressochè inoperosi. Più accesa la ripresa con occasioni da ambo le parti: Paoli da fuori area sfiora il palo con un tiro a giro, Paiardini Cristian salva il Peglio poco dopo neutralizzando il tentativo di Sisti ben assistito da Curzi. E’ il preludio del gol ospite che arriva a metà ripresa, con Mancini che tutto solo insacca un cross proveniente dalle trequarti. Nel finale, il Peglio tenta il forcing (bravo l’estremo Rossi in una circostanza) e recrimina per un rigore ai danni di Paiardini Nicola.

 

 

CANTIANO – FERMIGNANESE 2-2 (Calzuola, Simoncelli, Simoncelli, Romitelli)

Continua a mantenersi nelle zone alte della classifica la Fermignanese che, nel difficile campo di Cantiano, pareggia 2-2 dopo aver chiuso avanti di una rete la prima frazione di gioco. Ad andare per primi in vantaggio sono stati però i padroni di casa intorno al decimo minuto con un passaggio filtrante verso Calzuola, abile a freddare Micheli; pronta risposta della Fermignanese, angolo di Gabbianelli, Simoncelli incorna e ristabilisce la parità. Il Cantiano recrimina con la signorina Rossi di Jesi per un fallo in area ai danni di Luchetti ma prima dell’intervallo gli ospiti di mr Passeri tornano avanti, sempre con Simoncelli che scaglia all’incrocio una punizione. Nella ripresa, i locali pervengono al pareggio con un bolide di Romitelli da 30 metri.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...