VIAGGIO AMARO PER L’URBANIA: IL PORTO D’ASCOLI LA SPUNTA AL 87′

Altra beffa in zona Cesarini per la squadra di Fucili

 

PORTO D’ASCOLI – URBANIA 1-0 (87′ Capriotti S.)

PORTO D’ASCOLI: Capriotti D., Cafini, Mannocchi, Tarli (24’st Capriotti S.), Ciotti, Sensi, Schiavi (29’st Grossetti), Biancucci, De Marco, Candelori, Di Simplicio. A disp. Piunti, Ciabattoni, Tommasi, Merlini, Ciuti. All. Stefano Filippini.

URBANIA: Bozzi E., Renghi, Rossi M., Gaggiotti (44’st Orazi), Temellini, Patarchi, Mounssif, Ricci, Fraternali (38’st Barzotti), Giovannelli (21’st Bozzi N.), Sacchi. A disp. Rossi N., Battazzi, Prisacaru, Galeotti. All. Michele Fucili.

Arbitro: Francesco Bilò di Ancona (Forconi-Albanesi)

Note. Spett 300 circa; espulso al 47’ st Ricci per proteste; ammoniti: Biancucci, Ricci, Sensi, Rossi M., Mannocchi, Capriotti S.; angoli 6-1; recupero 1’+5’.

 

Il Porto D’Ascoli torna al successo dopo un mese e lo fa trovando un gol dalla panchina: e’ infatti il giovane Stefano Capriotti subentrato al 24’ della ripresa a mettere dentro la palla dai tre punti a 3 minuti dal termine. Un successo che premia i rivieraschi che hanno cercato la vittoria più dell’Urbania che ha avuto, però, una grande occasione con Mounssif a metà del secondo tempo ma l’attaccante ospite sbaglia di pochissimo la mira con la palla che va a morire vicino al palo ma fuori. Gli uomini di Filippini nella prima frazione hanno concesso un paio di occasioni all’Urbania ma sia Mounssif che Sacchi sbagliano da posizione favorevole. Il Porto D’Ascoli si vede con il combattivo De Marco che dalla destra crossa trovando sul secondo palo Schiavi il quale indirizza verso la porta di testa ma Bozzi respinge in corner. Nel secondo tempo partono subito forte i padroni di casa che vanno vicini al gol con Di Simplicio che riceve palla da Candellori e tira, Bozzi è bravo a respingere poi la difesa libera in corner. Al 42’ l’episodio decisivo: De Marco è bravo a difendere palla spalle alla porta e a servirla sulla sua destra all’accorrente Cafini che lascia partire un cross perfetto che incrocia la testa di Stefano Capriotti il quale insacca dall’area piccola. Esplode il “Ciarrocchi”. L’ultima emozione è l’espulsione di Ricci al quale saltano un po’ i nervi e guadagna anzitempo gli spogliatoi. (FONTE ENRICO TASSOTTI IamCalcio Ascoli)

 

Nell’altro anticipo della giornata, il Monticelli supera 1-0 la Vigor Senigallia con un gol lampo di Sosa.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...