IL PIANDIMELETO SUONA LA NONA: 2-1 IN RIMONTA ALLA CONERO DRIBBLING

Cantarini illude i suoi, poi ci pensano Fraternali e Seck. Domani derby Cagliese-Pergolese e Vadese con il Marotta

 

PIANDIMELETO – CONERO DRIBBLING 2-1 (30′ Cantarini, 32′ Fraternali su rig., 67′ Seck)

PIANDIMELETO: Spinaci, Poggiaspalla, Sarti (75′ Fabbri), Amantini, Fraternali, Solfi, Turchi, Martinelli (80′ Montanari), Seck, Paternoster (52′ Serafini), Monaldi. All. Dominici

CONERO DRIBBLING: Barbini, Vincioni, Menghini, Santoni, Cappella, Lucanero, Antonucci, Bugiolacchi, Cantarini, Amor (75′ Mazzocchini), Rinaldi. All. Girolomoni

ARBITRO: Santucci di Jesi

 

Piandimeleto avanti tutta. La squadra di Dominici continua a volare ed ottiene il nono risultato utile consecutivo che significa secondo posto consolidato e ruolo di principale antagonista della capolista Pergolese, impegnata domani nel derby di Cagli. La gara odierna è stata tutt’altro che facile, il Conero Dribbling, oltre a passare in vantaggio con Cantarini, si è dimostrato nel corso dei 90 minuti una delle migliori squadre viste al San Biagio nonostante la giovane età di molti dei suoi giocatori. Primi 20 minuti di studio, poi si scuote Monaldi, sul suo tiro la difesa ospite si salva con qualche affanno; poco dopo è la volta di Turchi, conclusione che sorvola la traversa. Alla mezzora, come un fulmine a ciel sereno il Conero Dribbling passa: stavolta la difesa locale non è impeccabile, Cantarini ne approfitta e batte Spinaci. Neanche il tempo di gioire per gli anconetani che 2 minuti dopo, il tiro di Turchi è respinto con la mano da Lucanero, dagli undici metri si presenta Fraternali che batte il classe ’98 Barbini. Inizio di ripresa di marca locale, Dominici la vuole vincere ed al 67′ i suoi trovano l’episodio decisivo: lungo lancio di Fraternali per Seck, l’under classe ’97 tanto discusso in queste settimane, si presenta davanti a Barbini e lo batte. Per riportare i 3 punti, ci vuole un grande Spinaci che nel finale è miracoloso sul tentativo di Lucanero. 27 punti, 2°posto in classifica, a Piandimeleto, nel 50esimo anno della fondazione, si inizia a sognare.

 

In questo sabato 6 dicembre, si è giocata quasi per intero la 14°giornata che ha visto il Fabriano Cerreto impattare 1-1 con il Real Metauro così come il Barbara contro la Dorica Torrette nell’altro match d’alta classifica. L’Olimpia Marzocca si sbarazza della Belvederese mentre nelle parti bassi della graduatoria, 3 punti importanti per Camerano (1-0 al Valfoglia) e Passatempese (1-0 sul Marina).

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...