LUNANO, IL DERBY E’ TUO: POKER AL REAL ALTOFOGLIA

 Baffioni lancia il Sassocorvaro, tris Casinina al Fermignano, pareggia il Carpegna, perde il Tavoleto

 

LUNANO – REAL ALTOFOGLIA 4-1 (17′ Brugnettini Ale, 27′ Rosmundi, 44′ Brugnettini Ale, 59′ Brugnettini Ale su rigore, 62′ Gorgolini)

LUNANO (4-4-2): Corradi; Tranquilli, Nardini, Luca (70′ Brisigotti), Brugnettini Alb.; Mislimi (66′ Marrella), Bravi, Venerandi, Capuani; Gorgolini, Brugnettini Ale (83′ Sacchi). All. Del Monte

REAL ALTOFOGLIA (4-4-2): Sensi; Montini (66′ Tontini), Badalotti, Poeta, Righi; Santi Amantini, Melini, Vanni, Dionigi; Agostini, Rosmundi (87′ Scarselli). All. Bonopera

ARBITRO:  Corinaldesi di Jesi

La dura legge dell’ex. Una tripletta del solito Alessio Brugnettini, rimpianto ex di turno, spiana la strada al Lunano che, sotto gli occhi di mister Girometti dell’Atletico Tavullia, cala il poker ai cugini del Real Altofoglia. Gli ospiti, andati in svantaggio dopo un quarto d’ora, sono stati bravi a riagguantare il pari ed hanno addirittura sfiorato il sorpasso prima di cadere sotto i colpi del capocannoniere del girone e di Gorgolini, in rete per il definitivo 4-1. Primo quarto d’ora di studio, poi il Real Altofoglia perde una palla in uscita, Bravi vede liberissimo Brugnettini a centro area, quest’ultimo fredda Sensi e non esulta per rispetto dei suoi ex compagni nonchè compaesani. I gialloneri di Bonopera, che in settimana hanno svincolato Marchetti tornato alla Mercatellese, sembrano accusare il colpo ma quando meno te l’aspetti pareggiano: gran palla di Agostini per Rosmundi, il quale davanti a Corradi, deposita in rete. Il Lunano non reagisce, anzi rischia di capitolare nuovamente: 29′, punizione calciata a centro area, Corradi esce a vuoto, Agostini colpisce di testa ma la difesa si salva nei pressi della linea mentre al 32′ l’estremo locale alza in corner la punizione di Santi Amantini. Al 38′ i locali si riaffacciano in avanti con il tiro alto di Gorgolini, poi prima del riposo, pezzo di bravura di Brugnettini che riceve palla, fa fuori Badalotti e tira a giro, Sensi tocca ma non evita il 2-1. Ad inizio ripresa, il Lunano attacca per cercare di chiudere i conti, dopo 10 minuti ancora Brugnettini ad andare via in area ma stavolta il bomber pecca di egoismo calciando sull’esterno della rete; è il preludio alla tripletta che arriva al 59′ trasformando un calcio di rigore concesso per fallo di Poeta e sbarcando a quota 19 in classifica marcatori. Poco dopo c’è gloria anche per Gorgolini che fissa il 4-1 finale.

 

SANTA CECILIA – AVIS SASSOCORVARO 1-2 (25′ Brardinoni, 55′ Baffioni su rig., 85′ Baffioni)

Continua il momento magico dell’Avis sassocorvaro che espugna anche il campo del S.cecilia con un 2-1 in rimonta. Sono proprio i padroni di casa infatti a portarsi in vantaggio al 25′ del primo tempo con un gran tiro dalla distanza che s’insacca sotto la traversa. Gli uomini di Signorotti non si abbattono,tengono bene il campo e sfiorano il gol con il giovane Biagetti, il quale si vede respingere dal portiere il suo rasoterra da posizione defilata.  Il pareggio arriva al 12′ del secondo tempo, con Baffioni su calcio di rigore concesso per atterramento in area del capitano Ciacci; palla nell’angolino alla destra del portiere e 1-1 più che meritato. Gli ospiti non si accontentano, e dopo aver subito la reazione del Santa cecilia, creano almeno altre due clamorose occasioni con Baffioni e Manna; il colpaccio è nell’aria e, a 5′ dal termine si concretizza:  cross perfetto di Ciacci  ancora per l’incontenibile Baffioni, che di testa trafigge il portiere e completa la rimonta. Tre punti pesantissimi per l’Avis che si proietta così nei piani alti della classifica.

 

CASININA – FERMIGNANO CALCIO 3-1 (25′ Tarantino, 72′ Magi, 76′ Monceri, 85′ Gabbanini L. su rig.)

Casinina: Ibidi, Romani, Arcangeli, Tarantino, Battazza, Biagiotti, Prete, Perugini, Filippini (Gabbanini Enrico al 69′), Gabbanini Lorenzo (Guerra al 85′), Carcianelli (Magi al 13′). All. Pieri

Fermignano Calcio: Shakouri, Bianchi, Tarsetti, Matteucci (Corrieri al 82′), Barca, Perugini, Lorenzetti (Monceri al 46′), Patrassi (Randazzo al 46′), Izzo, Caiterzi, Romani. All. Guidi.

Casinina: Ultima giornata d’andata, dopodiché le squadre faranno i primi bilanci e cercheranno di recuperare gli infortunati. I lanieri reduci da una brutta sconfitta con numerosi squalificati tra cui il mister, sostituito da Guidi, mentre i locali con un campionato sottotono rispetto le aspettative di inizio stagione. Poche emozioni nella fase iniziale con gli ospiti che cercano le imbucate di Romani e Izzo. Invece sono i locali a passare in vantaggio su un banale traversone dove scivolano due difensori e Tarantino si trova sui piedi la palla per un facile appoggio. Nella ripresa i Fermignanesi cercano di giocare la palla con l’inserimento di Monceri e Randazzo, ma non c’è la giusta precisione nei passaggi per liberare il tiro. Sono sempre gli ospiti che eludono il fuorigioco e per Magi è facile superare Shakouri. Quando la partita sembrava chiusa arriva il gol degli ospiti con Monceri su mischia d’angolo. Subito dopo è bravo Shakouri a negare il gol a Gabbanini e tenere aperta la gara. Partita che si chiude poco dopo su calcio di rigore di Gabbanini per atterramento su Magi. (FONTE ENRICO GAMBINI)
AZZURRA VALLEFOGLIA – CARPEGNA 0-0 
Partita dura e maschia con pochissime occasioni da rete per le due contendenti. Da segnalare un pallonetto di Ercolani A. per gli ospiti ed una chance capitata a Muratori tra le fila dei locali.
BORGO MASSANO – TAVOLETO 1-0 (30′ Silvestri)
BORGO MASSANO: Pigliapoco, Marcolini, Bertuccioli ( Ferri 30’ st), Guerra, Ugolini, Giorgini, Ciacci, Marchetti ( 20’ st Zocca), Coli, Biancalana, Silvestri All: Annibali
VALFOGLIA TAVOLETO: Mauri, Di Virgilio, Rimei, Ceccarini, Di Nunzio M.( 1 ‘ st Balducci), Schiavi, Santini, Politi (1’ st Di Luca), gatti, Calli, Giunta All: Di Nunzio R.Arbitro: Belogi di Ancona

Partita con poche occasioni da gol decisa da Silvestri al 30’ pt che devia la palla in gol su cross da calcio d’angolo, nel finale di partita occasione per il Valfoglia con Giunta

Nelle altre gare, finisce 0-0 River Urbinelli – Falco Acqualagna mentre vince l’ Isola di Fano (2-1 all’Osteria Nuova, in campo domani la capolista Tavullia a Macerata Feltria.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...