DIVERSE OCCASIONI MA NESSUN GOL TRA VALFOGLIA E PIANDIMELETO

I gialloblù allungano a 11 la striscia di risultati positivi

 

VALFOGLIA – PIANDIMELETO 0-0

Valfoglia (4-4-2): Ponzoni; Arduini, Serafin, Tebaldi, Pieri; Roselli, Gambelli, Sisti (45’ st Cavalli), Raineri; Rossini, Longhi ( A disp. Andreoni, Spadoni, De Lucia, Zazzeroni, Ghiselli, Palmese) All. Gaudenzi

Piandimeleto (4-3-3): Spinaci; Poggiaspalla, Solfi, Fraternali, Sarti (33’ st Brisigotti); Seck, Amantini, Serafini (24’ st Montanari); Turchi, Paternoster, Monaldi (A disp. Corbolotti, Saltarelli, Nerhati, Fabbri, Ndiaye) All. Dominici

Arbitro: Belegni di Jesi

Note: 300 spettatori, allontanato mister Gaudenzi al 23’ pt per proteste, ammoniti Pieri e Fraternali, angoli 5 a 4, recupero 2’ + 4’.

 

Rio Salso – Finisce con un risultato ad occhiali un derby vibrante e bello fino al 94’ dove purtroppo è mancato solo il gol. Un super Ponzoni nega la vittoria agli ospiti e legni che frenano la giovane truppa di Gaudenzi falcidiata anche dalle tante assenze. Un punto che da la speranza ai locali di poter risalire in classifica e sull’altra sponda rafforza il secondo posto dietro la lepre Pergolese. Prima occasione dei locali con Longhi che centra il palo da buona posizione al 10’. Passano due minuti e Monaldi tira su Ponzoni in uscita facendo gridare al gol ai numerosi tifosi ospiti. Deviazione sopra la traversa al 16’ di Spinaci sul diagonale dell’ex vissino Rossini. Al 35’ Paternoster, ben servito da Monaldi, sbaglia un rigore in movimento tirando sopra la traversa. Rovesciata da cineteca di Roselli al 37’ con la palla che si stampa sulla traversa a Spinaci battuto. La ripresa si apre con un altro miracolo di Ponzoni che salva d’istinto sulla battuta ravvicinata di Monaldi. Amantini si vede annullare una rete per fuorigioco al 13’ ma  giusta era la segnalazione dell’assistente. Dall’altra parte anche Roselli segna (28’) ma in gioco pericoloso e l’arbitra annulla tra le proteste del pubblico locale. Ancora Roselli (38’) tira sull’esterno della rete dopo una serpentina ubriacante. Nel recupero arriva il paratone di Ponzoni che dice ancora una volta no a Monaldi tutto solo davanti a lui. Sarebbe stata una beffa per il Valfoglia che per quello che ha gettato in campo il punto se lo è ampiamente meritato. Buona la direzione arbitrale dove i due soli cartellini gialli testimoniano la correttezza dei protagonisti. (fonte Giuseppe Stulzini)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...