BEFANA AMARA PER IL PEGLIO: LA LAURENTINA CALA IL TRIS

Baldelli colpisce un palo sull’ 1-0, la squadra di Biagetti resta al penultimo posto

LAURENTINA – PEGLIO 3-0 (13′ aut. Lucciarini, 90′ Trufelli, 92′ Cossa)

LAURENTINA : Gerbino, Myrzagheldyiev , Fraboni, Montanari (70’ Capotondi), Carletti Orsini, Maiolatesi, Painelli, Conti (85’ Bartolomeoli), Costieri (87’ Petroni), Cossa, Trufelli,  (a disposizione: Renga, De Angelis, Riserbato, Federici) Allenatore: Moraschini

PEGLIO: Paiardini Cristian, Rossi, Lucciarini, Lani (60’ Tiberi) , Manenti, Baldelli (90’ Ghiselli), Antoniucci, Leoni Enea, Paoli, Guidi (50’ Leoni Elia), Braccioni. (a disposizione: Salciccia, Paiardini Nicola, Londei, Arcasi),  Allenatore: Biagetti

Arbitro: Giretti di Macerata

Ottimo l’inizio dell’anno per la Laurentina di Mr. Moraschini che supera il Peglio ma il risultato è stato in bilico fino al 90’. Pronti via e la Laurentina trova subito il ritmo ed anella una serie di occasioni che costringe il Peglio ad abbassare il proprio baricentro. Al 10’ minuto ci prova Costieri con un gran tiro da fuori area ma l’estremo difensore non si fa sorprendere e devia la palla in angolo. Passano solo tre minuti e la Laurentina va in vantaggio con un autogol di Lucciarini sfortunato a deviare in rete un traversone di Cossa dal fondo. La reazione del Peglio non si fa attendere e comincia a macinare gioco costringendo la difesa locale a qualche straordinario senza però impensierire Gerbino. Alla mezz’ora si rivedono i padroni di casa con Costieri che, su traversone di Cossa, si fa ribattere per ben due volte dall’ ottimo Paiardini. La ripresa inizia senza grandi sussulti e le due squadre sembrano soffrire la lunga sosta natalizia ma è il Peglio a tenere il pallino del gioco e i locali si limitano a sporadici contropiedi. Dopo un inizio in sordina, i giallorossi, sembrano ritrovare la condizione ed alla mezz’ora Trufelli cerca di impensierire Paiardini con un bel sinistro da fuori che sfiora il palo. Sul versante opposto è Lucciarini che, lasciato solo in area, si trova sul destro la palla del pareggio ma sbaglia al momento del tiro. I locali faticano a contenere i ritmi del Peglio e a 5 minuti dal termine, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Baldelli colpisce un clamoroso palo a portiere battuto. Gli ospiti ci credono e vogliono il pari ma al 90’ Maiolatesi lancia lungo Petroni che, su contropiede, mette una palla d’oro a Trufelli per il raddoppio.Quando la partita sembra volgere al termine c’è ancora tempo per il terzo gol su rigore che Cossa trasforma dopo essere stato atterrato in area da Ghiselli, espulso nell’occasione. (FONTE PUSPORT.COM)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...