VADESE IN CRISI NERA, LA CAGLIESE NE APPROFITTA E TORNA IN CORSA: 2-1

Bruscaglia risponde a Balla, nel finale decide Bucci

CAGLIESE – VADESE 2-1 (15′ Balla, 60′ Bruscaglia, 82′ Bucci)

CAGLIESE (4-4-2): Ioni; Pieretti, Bucci, Giorgini, Ferri; Catena (30’st Pecorelli), Bussaglia, Cumani, Balla (42’st Paradisi); Ciabocchi (40’st Kamel), Giacchi. All. Reali

VADESE (4-4-2): Antonini; Amantini, Boinaga,Grassi G., Boinega; Scaglioni (15’st Vlavonov), Cottini (40’st Pennesi), Grassi A., Rosetti; Baldelli,Zangara (15’st Bruscaglia). All. Bravi.

Arbitro: Di Lodovico di Pesaro

Note: 200 persone (50 tifosi ospiti); Angoli 5-4; Ammoniti Ioni, Bucci, Bussaglia, Amantini; Recupero 1’+4’.

Nel derby fra le ultime due della classe fa festa la giovane Cagliese che batte 2-1 la Vadese portandosi -1 dai giallorossi di Bravi e dimostrando di poter dire ancora la loro nella corsa alla salvezza. Per Baldelli e compagni la quarta sconfitta consecutiva è un tremendo campanello d’allarme, considerando anche che la vittoria manca dal lontano 19 ottobre. Vantaggio della Cagliese al 15′ con Balla, il cui tiro dal limite non dà scampo all’estremo Antonini; potrebbe raddoppiare poco dopo Ciabocchi mentre la Vadese si fa vedere con il solito Baldelli che esalta i riflessi dell’under classe ’97 Ioni. Dopo un quarto d’ora della ripresa, Bravi cambia le carte in tavola inserendo Vlavonou e l’ex Bruscaglia per Scaglioni e Zangara; il cambio si rivela azzeccato perchè Cottini batte velocemente una punizione servendo proprio Bruscaglia che fa 1-1 mentre gli uomini di Reali se la prendono con il direttore di gara. Protestano e sembrano aver ragione gli ospiti due giri di lancette più tardi quando Baldelli viene steso fuori area dal portiere Ioni, Di Lodovico di Pesaro non dà il vantaggio nonostante qualche giocatore vadese avesse segnato. Il fischietto pesarese opta per la punizione dal limite, ammonendo il portiere della Cagliese. La beffa per il team di Bravi si materializza al 82′: su un corner Pieretti svetta di testa, Antonini non trattiene, Bucci da due passi insacca. Per la Cagliese la vittoria è un’iniezione di fiducia, per la Vadese è notte fonda. (si ringrazia Luca Rebiscini)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...