BUCEFALO MANDA KO IL PIANDIMELETO: LA PERGOLESE CONSOLIDA LA VETTA

La Cagliese non si conferma: il Camerano passa all’inglese con Principi

PERGOLESE – PIANDIMELETO 1-0 (13′ Bucefalo)

PERGOLESE: Mancioli, Savelli, Vitali N., Berardi, Guerra, Bucefalo, Vitali C., Carbonari, Riserbato, Ricci (79′ Caprini), Volosincu (64′ Antonioni). All. Guiducci

PIANDIMELETO: Spinaci, Poggiaspalla, Fabbri (82′ Sarti), Amantini, Fraternali, Solfi, Seck, Turchi, Paternoster, Montanari (63′ Nerathi), Monaldi. All. Dominici

ARBITRO: De Luca di Pesaro

Il big match di giornata fra Pergolese e Piandimeleto sorride alla Volante che tramuta in oro il gol nel primo tempo di Bucefalo e mantiene 6 punti di vantaggio sul Fabriano Cerreto allungando a +9 proprio sugli avversari odierni. L’importanza della posta in palio rende la gara tutt’altro che spettacolare, con i padroni di casa ad andare in vantaggio sfruttando un errore difensivo dell’under Fabbri; per il resto della contesa, meglio la Pergolese anche se il Piandimeleto si rammarica per qualche decisione arbitrale che diverse volte ha bloccato l’azione dei gialloblù in prossimità dell’area di rigore.  (tabellino nelle prossime ore)

CAGLIESE – CAMERANO 0-2 (9′ Principi, 82′ Principi)

CAGLIESE (4-4-2): Ioni; Pieretti, Giorgini, Bucci (36’st Falconi), Ferri; Catena, Cumani, Bussaglia, Balla (40’st Sabatini); Giacchi, Ciabocchi (33’st Paradisi). All Reali
CAMERANO (4-4-2): Ruspantini; Brandoni, Spinaci, Ortolani, Polzonetti; Santoni (44’st Gasparetti), Principi, Polenta, Biagioli (42’st Casciotta); Cecchini, Palloni (32’st Defendi). All Montenovo.

Arbitro: Santucci di Jesi

Note: 150 persone; Angoli 3-1; Ammoniti Bucci, Ciabocchi, Giorgini, Catena, Giacchi, Brandoni, Ruspantini; Espulsi Ferri 67’ per gioco scorretto, 82’ Cumani per fallo a gioco fermo.

La Cagliese getta al vento l’occasione di lasciare l’ultimo posto della classifica perdendo tra le mura amiche contro un’altra pericolante, il Camerano di mister Montenovo che passa con un gol per tempo in un campo ai limiti della praticabilità. E’ forse il terreno di gioco l’unica scusante per i giallorossi che, dopo lo 0-1 a freddo a firma Principi (tiro da fuori area) sono incapaci di creare grossi pericoli al navigato Ruspantini ad eccezione di due tentativi di Ciabocchi e Catena, gli unici tiri in porta della formazione locale. L’espulsione di Ferri al 67′ rende ancora più arduo il tentativo di rimonta, vanificatosi definitivamente al 82′ quando Principi concedeva il bis in contropiede. Cagliese che chiudeva in 9 per il rosso a Cumani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...