UN RIGORE DI FRATERNALI SALVA IL PIANDIMELETO: 1-1 CON IL BARBARA

Trasferte dolorose per Cagliese e Vadese: sconfitte contro Fabriano Cerreto e Passatempese

PIANDIMELETO – BARBARA 1-1 (67′ Squadroni, 85′ Fraternali su rig.)

PIANDIMELETO: Spinaci, Poggiaspalla, Fabbri, Amantini, Fraternali, Solfi, Turchi, Serafini, Seck, Montanari (69′ Sarti), Monaldi. All. Dominici

BARBARA: Campana, Bassotti, Bardeggia, Mattioli J. (10′ Carboni N.), Fiordelmondo, Rossini, Vergoni, Mucaj, Renani, Carboni M., Squadroni (80′ Sgreggia). All. Perini

ARBITRO: Perozzi di Ancona

Prosegue la striscia positiva del Piandimeleto ma stavolta contro un buon Barbara è 1-1 in virtù delle reti di Squadroni a metà ripresa e del calcio di rigore trasformato da Fraternali nei minuti finali; un punto sostanzialmente guadagnato se si considera che la gara è stata tutt’altro che trascendentale e soprattutto perchè ottenuto in rimonta contro una squadra che ha dimostrato di meritare la posizione di classifica, a ridosso della zona play off. Taccuino povero di emozioni, regna l’equilibrio e si gioca principalmente a centrocampo, per Spinaci e Campana solo lavoro di ordinaria amministrazione. Prova a forzare i tempi il Piandimeleto nella ripresa ma in vantaggio ci vanno gli ospiti: 67′, bella combinazione sull’out di sinistra fra Rossini e Bardeggia, cross di quest’ultimo per la testa di Squadroni che batte incolpevolmente Spinaci. I gialloblù non ci stanno al ko ed allora capitan Monaldi si mette in sesto guadagnandosi il penalty (fallo di Fiordelmondo), trasformato dallo specialista Fraternali, giunto al 5°gol stagionale.

FABRIANO CERRETO – VADESE 1-0 (37′ Martellucci)

Fabriano Cerreto nuova capolista in virtù del successo di misura sulla Vadese e soprattutto del ko della Pergolese sul campo della Conero Dribbling. L’ottava vittoria consecutiva della nuova leader si matura nel primo tempo, per la precisione al 37′ quando un corner di Martellucci carambola sulla schiena di Sacchi e finisce alle spalle di Antonini. E’ questo l’episodio decisivo del match che ha visto la Vadese, schierata con il classico 4-4-2 (davanti Baldelli – Bruscaglia), provare ad alzare il baricentro nella ripresa dopo una prima frazione di gioco basata su contenimento e ripartenze. Qualche folata di Bruscaglia, un possibile fallo da rigore su Baldelli ma tutto ciò non è bastato per uscire indenni da Fabriano e la classifica è sempre più nera.

PASSATEMPESE – CAGLIESE 2-1 (6′ Magi, 32′ Marinangeli, 50′ Sabatini su rig.)

Non va meglio alla Cagliese che a Passatempo subisce due reti nella prima mezzora e capitola al cospetto di una formazione che cercava punti per allontanare la zona play out. Il calcio di rigore di Sabatini ad inizio ripresa serve solo a dimezzare lo svantaggio: giallorossi sempre ultimi a 11 punti ed ormai ad un passo dalla 1°categoria.

Negli altri anticipi, exploit della Conero Dribbling che batte 2-0 la (ex) capolista Pergolese mentre il Marina inguaia la Belvederese (1-0), ora al quartultimo posto in classifica. Finisce 0-0 Camerano – Olimpia Marzocca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...