IMPRESA URBANIA, SACCHI SPENNA IL GALLO: 0-1

Tre punti di platino in chiave salvezza

A.G. COLBORDOLO – URBANIA 0-1 (38′ Sacchi)

A.G. COLBORDOLO (4-4-2): Bacciaglia; Liera (80′ Feduzi), Fraternali, Nobili A., Arduini (51′ Cocchi); Zandri, Virgili (74′ Polanco), Paoli, Nobili G.; Muratori, Vegliò. All. Fulgini

URBANIA (4-3-1-2); Bozzi E.; Mistura (77′ Giovanelli), Rossi M., Temellini, Dominici; Ricci, Gaggiotti, Bozzi N. (89′ Prisacaru); Calvaresi; Sacchi, Mounsiff (84′ Fraternali). All. Fucili

ARBITRO: Sacchi di Macerata  ASSISTENTI: Bejko di Jesi e D’Alessio di Pesaro

Stoica Urbania. La formazione di Fucili, oggi priva di due pilastri difensivi come Patarchi e Renghi e con 5 fuoriquota in campo (più 3 subentrati oltre a due ’94), compie una vera e propria impresa sul campo dell’ Atletico Gallo conquistando tre punti d’oro per la corsa salvezza. Detto delle assenze di Patarchi e Renghi, il tecnico durantino adotta Mistura nel ruolo di terzino destro con Dominici a sinistra ed i due classe ’96 Rossi e Temellini al centro, solita mediana guidata da un grande Gaggiotti, Calvaresi supporta Sacchi e Mounsiff. Saranno proprio questi ultimi a fare la differenza nei primi 45 minuti di gioco, dopo lo spavento del 3′ quando Vegliò (oggi in coppia con Muratori per via della squalifica di Bufalo e dell’infortunio di Rolon) si conquista una punizione dal limite che Muratori batte colpendo la traversa. Poi è solo Urbania: al 12′ Sacchi inizia il suo show centrando per Mounsiff, Bacciaglia risponde da campione mentre al 31′ è Sacchi ad infilarsi fra Fraternali e Nobili ma il suo tiro si stampa sul palo. Sembra non volerne sapere di entrare la sfera, con i due attaccanti durantini che continuano a mettere in difficoltà Liera e Arduini ed al 38′ arriva lo 0-1: Bozzi E. blocca un’ incornata di Nobili G. e rinvia velocemente, ennesima palla filtrante stavolta di Calvaresi, Mounsiff si inserisce, scarta Bacciaglia, Sacchi a pochi passa dalla riga ribadisce in rete. Un giro di lancette e potrebbe arrivare il colpo del ko con Calvaresi che conclude a centro area, un difensore locale si salva in corner; si va al riposo sullo 0-1, risultato che sta stretto all’Urbania. Dopo 5 minuti della ripresa Fulgini fa la prima mossa sostituendo l’under Arduini con Cocchi, Zandri arretra nel ruolo di terzino e il Gallo passa al 4-3-3. L’inerzia si sposta dalla parte dei gallerini che iniziano a premere ma Gaggiotti e compagni sono tatticamente ben messi in campo e contengono: al 57′ chance per Vegliò che servito a centro area calcia a lato, al 70′ altro bolide su punizione di Muratori, il giovane estremo durantino è bravissimo a mettere in angolo. Al 77′ l’Urbania resta in 10 per il doppio giallo a Calvaresi e tre minuti più tardi viene annullato un gol ai locali; nei minuti di recupero, con il Gallo tutto all’attacco, grande occasione per raddoppiare sui piedi di Fraternali, Bacciaglia salva. Al triplice fischio di Sacchi, grande festa di tutto il clan urbaniese.

Il resto della giornata dice che il Tolentino vince il big match con il Vismara e va al comando della classifica assieme alla Folgore Falerone (2-0 al Porto d’Ascoli). In zona play off, rallentano il Monticelli, che a Corridonia subisce l’ 1-1 al 98′ dal portiere Novembre e il Montegiorgio, solo 0-0 con la Vigor Senigallia. In chiave salvezza, detto dell’impresa dell’Urbania, vince anche l’Atletico Alma, 1-0 di rigore al Trodica mentre nuovo ko del Fossombrone, con la Biagio Nazzaro che vince 3-2 nei minuti di recupero. Portorecanati sempre più ultimo, oggi sconfitto a Grottammare 3-2.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...