URBANIA, KO CASALINGO CONTRO IL CORRIDONIA: 0-2

Due gol nel primo tempo mandano al tappeto la squadra durantina

 

URBANIA – CORRIDONIA 0-2 (10′ Lispi, 43′ Maccioni)

Un’ Urbania più giovane che mai (in lista 14 fuoriquota più 2 ’94 ed un ’93) e senza 4 titolari come Patarchi, Renghi, Calvaresi e Sacchi perde tra le mura amiche contro un cinico e spietato Corridonia ma alla luce dei risultati degli altri campi, resta a contatto con la zona salvezza, distante un solo punto. Fucili conferma la difesa vista a Gallo di Petriano con Mistura e Dominici terzini, Rossi – Temellini la coppia centrale, a centrocampo spazio a Giovanelli con Gaggiotti e Ricci, il talentuoso Nicola Bozzi a supportare Mounsiff e Fraternali. Di contro un Corridonia granitico, con Diamanti e Lispi baluardi difensivi, Bacchiocchi e Zancocchia a presidiare la mediana, Seferi e Maccioni di punta. Passano 10 minuti e gli uomini di Carassai passano con Lispi, il quale di collo pieno spediva la sfera nel sacco sugli sviluppi di un corner.Sotto di un gol e senza il tuo goleador principale, rimontare alla miglior difesa d’Italia (solo 9 reti subite in 24 partite) assume già i connotati dell’impresa per la truppa biancorossa anche se il bunker ospite potrebbe capitolare quando Fraternali (32′), dopo una combinazione fra Bozzi N. e Mounsiff, ha i sui piedi l’ 1-1 ma spara fuori. Proteste vibranti al 40′, ancora Bozzi ad illuminare per Ricci che a centro area veniva strattonato da Lispi ma Centi di Viterbo lasciava proseguire; penalty non dato e contropiede Corridonia: Maccioni si ritrova solo davanti ad Enrico Bozzi e lo batte per lo 0-2. Poco o niente da segnalare nella ripresa se non l’espulsione di Mounsiff al 92′ che lo costringerà a saltare la trasferta di Grottammare al pari di Gaggiotti che, diffidato, è stato ammonito.

(foto tratta da Novafoto Uno Corridonia)

 

Negli altri campi: proseguono a braccetto in vetta Tolentino (2-0 al Gallo) e Folgore Falerone (1-0 in casa della Vigor Senigallia) mentre il Montegiorgio, corsaro a Montecchio con il Vismara, resta a -2. Il derby ascolano fra Monticelli e Porto d’Ascoli termina a reti bianche, in coda da segnalare uno scatto d’orgoglio del Portorecanati che supera l’Atletico Alma per 1-0 ed il pari (1-1) fra Trodica e Fossombrone. Chiude il quadro la vittoria della Biagio Nazzaro, 2-1 al Grottammare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...