CINQUINA DELLA MERCATELLESE, PIOBBICO ANNICHILITO: 5-1

Urbino Pieve torna alla vittoria, pari esterno del Peglio, Fermignanese sconfitta in casa

 

MERCATELLESE – PIOBBICO 5-1 (22′ Braccioni su rig., 44′ Valenti, 58′ Cruciani D., 70′ Del Gallo, 71′ Cruciani D., 90′ Pierucci)

Con una ripresa devastante, la Mercatellese stravince l’attesa sfida con il Piobbico dell’ex Salvi e rientra in piena corsa per un posto play off; al contrario, per le Tigri del Nerone, il pesante ko odierno fa svanire le residue ambizioni di primato anche alla luce dei risultati maturati negli altri campi. Padroni di casa privi degli squalificati Arcangeli e Pasciullo ma con il confermato 4-3-3: Dini tra i pali, Marchetti, Ottaviani, Evangelisti e Pierantoni in difesa, Pistola, Pierucci e Braccioni a centrocampo, tridente offensivo formato da Del Gallo, Cruciani Daniele e Ciaffoni. Risposta Piobbico affidata all’estro di Valenti che funge da trequartista alle spalle di Silvestri e Luzi, in mediana Pupita, Belpassi e Artur Capi, pacchetto difensivo orfano di Rebiscini squalificato e dunque affidato a Pierpaoli, Blasi, Maciaroni e Maringlen Capi davanti a De Felice. Il match si sblocca al 22′ quando Pierpaoli atterra Del Gallo in area di rigore: tutti si aspettano anche il cartellino rosso ma Hezcnes di Ancona estrae solo il giallo, dal dischetto Braccioni supera De Felice e fa 13 gol stagionali. Gli ospiti cercano di reagire ma Dini non corre grossi pericoli fino a pochi spiccioli dall’intervallo: Valenti scarica un bel tiro da fuori area e pareggia i conti. Dopo il riposo rientra in campo una sola squadra, la Mercatellese, che annienta gli avversari segnando 3 reti nel giro di 13 minuti: da un errato rinvio di De Felice, la sfera giunge a Pistola che serve Del Gallo, il quale mette al centro un cross invitante su cui si avventa da bomber vero Cruciani Daniele ed il 2-1 è cosa fatta, qualche minuto dopo Cruciani D. in versione assist man per Del Gallo che cala il tris prima del 4-1 ancora firmato Cruciani Daniele. L’ondata rossoblù sembra non volersi arrestare, c’è gloria anche per Pierucci con un fendente da fuori area: la manita è servita.

 

URBINO PIEVE – AVIS MONTECALVO 2-1 (51′ Giovanelli, 77′ Pierotti, 87′ Kekeo)

URBINO PIEVE: Rossi, Amaranti, Bernardini, Casalnuovo, Bruno (25’ st Curzi), Pierotti, Sisti (31’ st Bicchiarelli), Lapi, Kekeo, Sarout, Matteucci (16’ st Mancini). All. Metalli

AVIS MONTECALVO: Ribiscini, Corsucci(43’ st Giunchetti), Magi, Zaccarelli, Ghezzi (1’ st Pretelli), Politi, Dini (37’ st Arcangeli), Federici, Ferri, Giovanelli, Polidori. All. Romani.

ARBITRO: Cognini di Ancona

NOTE – spettatori: 120.

Espulsi: Giovanelli (29’ st);

URBINO – Poco spettacolo e molti ammoniti (otto) in una partita resa difficile dal forte vento. La squadra di casa è più intraprendente, ma sono gli ospiti a passare, dopo 51 minuti, con un rigore trasformato da Giovanelli. La svolta arriva quando lo stesso attaccante dell’Avis si fa espellere per proteste e tre minuti dopo Pierotti realizza un rigore causato da Ribisicini. Chiude Kekeo con un tap-in nel finale. (fonte TIZIANO MANCINI)

 

S.ORSO – PEGLIO 1-1 (3′ Paiardini Nicola, 66′ Dionisi)

S.ORSO : Vescioli, Pirani (77′ Conti), Arceci, Gualandi, Boccioletti, Mazzarini (61′ Rossi), Pedini, Ragno, Dionisi, Morelli, Vitali (65′ Marku). All. Latini

PEGLIO: Paiardini, Venturini, Rossi, Baldelli, Londei, Ticchi, Antoniucci, Leoni Enea, Paoli, Manenti, Paiardini Nicola. All. Biagetti

ARBITRO: Massani di Jesi

E’ un punto il bottino della trasferta in terra fanese per il Peglio che non riesce a scrollarsi di dosso la zona play out. La gara era iniziata sotto i migliori auspici, dopo 3 giri di lancette complice una disattenzione difensiva del S.Orso, Nicola Paiardini batteva Vescioli e faceva esultare i suoi; il pareggio locale arrivava a metà ripresa con Dionisi in una gara condizionata e non poco dal vento. Il S.Orso chiude in 9 per le espulsioni nel finale di Morelli e Latini.

 

FERMIGNANESE – MONDOLFO 0-1 (65′ Guerrini su rig.)

FERMIGNANESE: Micheli, Cerpolini (73′ Teodori), Bacchiocchi, Gabbianelli, Palazzi, Simoncelli, Biagiotti, Ndoj (76′ Tarsetti), Ruggiero, Cleri, Bruscia. All. Passeri

MONDOLFO : Falcinelli, Catozzi, Hervat (82′ Solazzi), Errady, Travaglini, Manoni, Ricci, Rossini, Sbrega, Fuligni (62′ Guerrini), Pennacchini. All. Crespi

ARBITRO: Baietta di Pesaro

 

Il Mondolfo di rigore espugna Fermignano costringendo i lanieri al primo ko casalingo della stagionale e di conseguenza anche le ambizioni di gloria della compagine di Passeri. Al contrario, il Mondolfo, rivitalizzato e non poco dalla cura Crespi, continua ad inanellare risultati positivi che lo tengono a debita distanza dalla zona play out. Gara tutt’altro che spettacolare, al 65′ l’episodio decisivo: Palazzi strattona Ricci in piena area di rigore, Guerrini, da poco entrato, batte Micheli.

 

Nelle altre gare, il Villa San Martino vince di misura il derby con l’Usav Pesaro e mette pressione alla Laurentina, oggi impegnata a Gabicce. Cerca di tenere il passo il Cantiano che sbanca Montelabbate mentre il Sassoferrato Genga batte 1-0 il Della Rovere.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...