PATERNOSTER ILLUDE IL PIANDIMELETO, POI IL CAMERANO CALA IL TRIS: 3-1

Pareggi interni per Vadese e Cagliese contro Marina e Real Metauro

CAMERANO – PIANDIMELETO 3-1 (38′ Paternoster, 64′ Palloni, 75′ D’Antonio, 85′ Cecchini)

CAMERANO: Ruspantini (32′ Agostinelli), Polenta, Brandoni, Spinaci, Santoni, D’Antonio, Defendi (82′ Gasparetti), Polenta, Palloni, Cecchini (89′ Barbaresi), Polzonetti. All. Montenovo

PIANDIMELETO: Spinaci, Poggiaspalla, Fabbri, Amantini, Fraternali, Solfi, Turchi, Serafini (78′ Montanari), Seck, Paternoster, Monaldi. All. Dominici

ARBITRO: Catani di Fermo

Il Piandimeleto interrompe la striscia positiva perdendo a Camerano nonostante il vantaggio nel primo tempo grazie a Paternoster; la Pergolese vince e consolida il 2°posto ma i gialloblù restano saldamente nella posizione più bassa del podio visti anche i risultati maturati negli altri campi. Partenza di marca meletina con Monaldi a spaventare Ruspantini al 9′ colpendo la traversa sugli sviluppi di un corner; il Camerano è vivo e risponde con due azioni fotocopia: prima Nicola Palloni calcia fuori da buona posizione, poi Cecchini sfiora il bersaglio dal limite dell’area. Al 38′ vantaggio Piandimeleto dopo che 6 minuti prima Ruspantini lasciava il posto per infortunio ad AgostinellI: Paternoster si ritrova il pallone fra i piedi dopo un rimpallo e da grande attaccante lo spedisce in fondo al sacco. Ripresa tutta anconetana: al 54′ palo di Defendi, un minuto ed ecco il pari grazie all’incornata di Palloni su corner. Minuto 75 ed arriva il sorpasso: Spinaci salva su Defendi, l’under D’Antonio si avventa sulla sfera e mette in rete. Non è finita perchè a 5 dalla fine, Cecchini cala il tris finalizzando un contropiede.

VADESE – MARINA 1-1 (40′ Moschini, 47′ Cottini)

VADESE CALCIO: Lorenzoni, Sacchi, Pasquinelli, Cottini, Grassi G. Boinaga, Erik( 82′ Traversa), Grassi A. Baldelli, Bruscaglia, Gadji( 54′ Rossetti S). A Disp. Antonini, Boinega, Scaglioni, Ghigi, Ugolini. ALL. Franco Bravi

MARINA CALCIO: Montini, Droghini L., Sorana, Marco Santini, Mattia Santini, Valeri, Ribichini, Obaywana( 77′ Cardelli), Principi, Ledesma, Moschini. A Disp. Ferri, Rossetti E, Venturi,Gagliardi, Maiorano, Droghini A. ALL. Stefano Tiranti

ARBITRO: Matteo Diotallevi Pesaro ASSISTENTI:Francesca Chiara De Marino di Pesaro – Marco di Lodovico Pesaro

Vibrante la partita al comunale di S.Angelo in Vado tra i locali e il Marina. Rilievi tecnici modesti ma l’agonismo ha coinvolto i protagonisti in maniera tale da produrre una partita molto coinvolgente. Più Marina nel primo tempo, più equilibrata la ripresa, anche perchè saltati quasi subito gli accorgimenti tattici da entrambe le formazioni, con il risultato di una ripresa giocata alla Garibaldina con continui rovesciamenti di fronte e con tanti, forse troppi errori da entrambe le squadre. 7′ inzuccata di Gadji in area rivierasca, Marco Santini sbuccia e inganna Montini per il più classico degli autogoal, Il guardalinee di dx annulla per sospetta posizione di fuorigioco di Gadji al momento del colpo di testa. 11′ pregevole azione Ledesma/ Obaywana/ Ledesma cross teso Principi gira di testa di prima intenzione e paratona di Lorenzoni. 13′ tocca a Obaywana tentare la via del goal, Lorenzoni si ripete. 17′ fuga di Marco Santini, palla filtrante per Moschini che viene steso in area….tutto regolare!!! 37′ tentativo di Gadji che arriva tardi alla deviazione. 40′ incredibile rimessa laterale di Sorana che da posizione vicina alla panchina di casa riesce a servire Moschini a centro area , deviazione volante e Marina in vantaggio. 46′ fuga di Erik sulla destra cross per Gadji che anticipa tutti e gira di prima intenzione; Montini si supera. 47′ Rosetti per Gadji (perchè?)e mischia in area Marina , Cottini trova lo spiraglio giusto e il pareggio è servito. 52′ clamoroso palo pieno di Principi ben smarcato da Ribichini. 60′ botta di Marco Santini in angolo. 67′ show di Ledesma, il pallonetto all’angolo alto viene deviato da Lorenzoni con un miracolo. 73′ Cottini per Boinaga che di testa gira alla perfezione, Montini è sorpreso ma la deviazione è a fil di palo. 78′ Prova ancora Moschini, il tentativo di saltare l’avversario con un pallonetto viene stoppato con un braccio, per l’arbitro non è rigore. 83′ magistrale punizione di Bruscaglia, gran miracolo di Montini. 89′ prova Ledesma dal limite ma è rimpallato  (ALDO NICOLINI)

CAGLIESE – REAL METAURO 1-1 (22′ Balla, 30′ Busca)

CAGLIESE (4-4-2): De Flaviis; Pieretti, Pecorelli (45’pt Cenciarini), Bucci, Ferri; Catena (23’st Camel), Paradisi, Cumani, Balla; Rossetti (35’st Sabbatini), Giacchi. All. Reali.

NUOVA REAL METAURO (3-5-2): Petrini; Bertozzi, Vampa, Vagnini; Bracci (45’st Omiccioli), Pagnoni, Giuliani, Girolametti (22’st Gasparini), Gori; Busca, Barattini. All. Sartini

Arbitro: Cleri di Pesaro Note: 100 persone, Ammoniti Ferri, Rossetti, Pagnoni, Pieretti, Camel, Giuliani; Allontanato mister Reali all’85’; Angoli 4-10; Recupero 0’+3’

Finisce 1-1 fra Cagliese e Real Metauro in una gara divertente specie nei primi 45 minuti di gioco: vantaggio giallorosso firmato da Balla con un perfetto destro da fuori area, pari di Busca in tap in dopo corte respinta di De Flaviis sulla punizione calciata da Giuliani. Oltre ai due gol, meglio la Cagliese nel primo tempo con i vari Giacchi, Balla e Rossetti, Real Metauro pericoloso nella ripresa con Bracci che sbaglia di misura un pallonetto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...