IL VILLA SAN MARTINO SCAPPA DUE VOLTE, IL PEGLIO LA RIPRENDE: 2-2

Ancora un ko per la Fermignanese: il Piobbico s’impone 2-1

 

 PEGLIO – VILLA SAN MARTINO 2-2 

Due squadre con opposti obiettivi, la salvezza per il Peglio, la Promozione o quanto meno la miglior posizione play off per il Villa San Martino. Ne esce fuori un 2-2 con i pesaresi due volte in vantaggio ma sempre raggiunti da un Peglio in ombra nel primo tempo ma decisamente in palla nella ripresa dove ha pure fallito un calcio di rigore. E’ infatti il Villa San Martino a fare la gara nei primi 45 minuti di gioco, con i padroni di casa spenti e rinunciatari. Alla prima disattenzione difensiva, dopo un tiro respinto, Marino, di testa, mette in rete un cross che doveva essere solo spedito in fondo al sacco. Si va al riposo sul vantaggio di misura della formazione ospite. Come detto, tutt’altro Peglio nella ripresa deciso a rimettere in piedi il confronto: Baldelli serve Paiardini ma quest’ultimo non conclude al meglio, poi Baldelli incorna sugli sviluppi di un angolo il gol che vale il pareggio. La rimonta pegliese sembra essere questione di minuti ed invece il Villa San Martino torna avanti : punizione battuta da centrocampo verso Marino che fa la sponda a Carbonari, il suo tiro non dà scampo all’estremo Paiardini. A questo punto Biagetti getta nella mischia Tiberi ed è proprio il nuovo entrato a procurarsi un calcio di rigore: sul dischetto va Enea Leoni che colpisce il palo, sulla ribattuta Paoli conclude fuori di poco. E’ un monologo della squadra di casa: calcio di angolo, svetta Manenti, Gregori fa il miracolo, poco dopo è Venturini ad andare alla conclusione ma la palla non ne vuol sapere di entrare. Ad una manciata di minuti dal novantesimo ecco il tanto atteso 2-2: cross di Antoniucci, Londei gioca di sponda per Tiberi che anticipa il difensore e conclude a rete. Nel finale, il Peglio ha la chance addirittura di vincerla con Paoli che crede fino in fondo ad un pallone che sembrava perso, entra in area di rigore, Gregori si aspetta il cross e solo con la mano di richiamo evita la capitolazione nel primo palo. Con il punto conquistato il Peglio resta al quartultimo posto, a -3 dalla salvezza diretta.

 

 

AUDAX PIOBBICO – FERMIGNANESE 2-1

Riaggancia il treno play – off il Piobbico dopo la vittoria interna contro un coriaceo Fermignano che a sua volta dice definitivamente addio a giocarsi gli spareggi per salire di categoria. Davanti ad un buon pubblico la partita inizia subito con il Piobbico in avanti a cercare di sbloccare il risultato non creando però nitide occasioni grazie ad un Fermignano accorto ed ordinato. Il secondo tempo parte con il Piobbico riversato nella meta’ campo avversaria e proprio quando meno te lo aspetti la Fermignanese passa in vantaggio con una rocambolesca carambola tra portiere in uscita e Serafini dopo gli sviluppi di un calcio d’angolo. Prima di quest’episodio il Piobbico recriminava per un’evidentissima trattenuta di un difensore ospite ai danni di Silvestri su cui l’arbitro non concedeva il rigore. Oltre a cio’ dopo lo svantaggio perdeva per espulsione diretta Pupita reo di un’entrata pericolosa.
Ma come spesso succede in questo campionato l’inferiorita’ numerica moltiplicava le energie dei locali che avevano la forza di reagire con veemenza pareggiando prima con Silvestri per atterramento di Valenti in area e poi legittimando la superiorita’ espressa nei 90 minuti con lo stesso Valenti che direttamente da calcio d’angolo portava sul 2 a 1 definitivo la partita. Sufficiente l’arbitraggio. (fonte AUDAX PIOBBICO)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...