IL PIOBBICO FA FESTA A MERCATELLO: REBISCINI E VALENTI FIRMANO LA RIMONTA

Gli uomini di Salvi si impongono nuovamente in Zona Cesarini

MERCATELLESE – AUDAX PIOBBICO 1-2 (49′ Ciaffoni, 70′ Rebiscini, 90′ Valenti)

MERCATELLESE: Fiorelli; Marchetti, Ottaviani, Evangelisti, Cruciani; Pistola (59′ Brincivalli), Arcangeli; Del Gallo, Pasciullo, Braccioni; Ciaffoni (59′ Pierantoni). All. Lulli

AUDAX PIOBBICO: De Felice; Moretti, Belpassi, Rebiscini, Aluigi (52′ Blasi); Luzi, Pupita, Capi A.; Valenti, De Sirena (54′ Capi M.); Sideri. All. Salvi

ARBITRO: Sacchi di Macerata

Benedetta Zona Cesarini per il Piobbico che, come a Cantiano, vince allo scadere l’attesissima finale play off in quel di Mercatello. Il 2-1 premia gli uomini di Salvi, andati in svantaggio ad inizio ripresa ma capaci di ribaltare il match dopo una pausa di oltre mezzora per il grave infortunio capitato a Pistola in uno scontro di gioco con il portiere De Felice (per il centrocampista rossoblù sospetta frattura di tibia e perone ed i più sinceri auguri di pronta guarigione); ora le Tigri del Nerone proseguiranno il loro cammino verso la Promozione sfidando la vincente della sfida del girone B tra Osimana e Villa Musone in programma domani al Tubaldi di Recanati.

Si parte subito a tutta, con la Mercatellese che colleziona 3 angoli in serie ma il Piobbico ha un ritmo indemoniato: al 6′ scorribanda di Valenti che viene steso al limite dell’area, Capi batte la punizione, Fiorelli respinge come può, il tap in di De Sirena è alto. Gli ospiti sembrano avere qualcosa in più ma Braccioni e compagni sono più che mai in partita e proprio Braccioni a provarci al 26′ con una conclusione che termina alta. Il match si sblocca ad inizio ripresa: 49′, solita punizione di Braccioni respinta dalla barriera, la sfera giunge a centro area, Ciaffoni è il più lesto di tutti ad insaccare alle spalle di De Felice. Un giro di lancette ed il tiro cross di Belpassi non viene raccolto per un niente da De Sirena. Passano pochi minuti e Pistola viene lanciato in profondità, De Felice esce con i piedi e sullo scontro, lo sfortunato centrocampista di casa ha la peggio: sul Comunale cala il gelo e la partita viene sospesa per circa mezzora. Dopo i doverosi applausi tributati a Pistola, si riprende con Lulli che manda nella mischia Pierantoni e poco dopo anche Brincivalli per Ciaffoni, Cruciani da terzino sinistro va a fare l’attaccante; la risposta di Salvi è con Capi M. e Blasi per Aluigi e De Sirena. Mercatellese emotivamente in difficoltà, il Piobbico tenta il tutto per tutto: al 70′ punizione molto contestata dalla Mercatellese sull’out di destra, Capi A. la mette al centro, imperioso è lo stacco dell’ottimo Rebiscini che pareggia i conti. Ora, gli ospiti danno l’impressione di avere il match in pugno (nel giro di un minuto altra punizione di Capi respinta con i pugni da Fiorelli, bravo anche sulla staffilata mancina di Moretti nel proseguimento dell’azione) anche se è strenue la resistenza locale alla quale basta anche il pari ma solo dopo eventuali tempi supplementari; quando proprio l’overtime sembra inevitabile, arriva la conclusione dal limite di Valenti che viene deviata e non dà scampo all’estremo locale. Nei 3 di recupero la Mercatellese le prova tutte, c’è tempo per una punizione di Braccioni respinta dalla barriera e soprattutto su un tiro di Cruciani da centro area, respinto da De Felice. E’ questo l’epilogo della stagione della Mercatellese che riceve giustamente i doverosi applausi del suo pubblico, un’annata ricca di soddisfazioni per un sodalizio partito certamente per ben figurare ma che nessuno o quasi si aspettava tra le big del campionato. Complimenti doverosi anche al Piobbico, davvero una bella squadra a cui manca ormai pochissimo per il salto in Promozione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...